Insalata capricciosa vegana

Con tante verdure e una fantastica maionese senza uova, un’ottima alternativa alla classica insalata capricciosa

insalata capricciosa vegana

Stampa

Insalata capricciosa vegana

Dopo l’insalata russa, ecco un altro grande classico: l’insalata capricciosa vegana. Ottima come antipasto sulle bruschette di pane o come contorno di un burger vegetale. Noi l’abbiamo rivisitata scegliendo verdure diverse da quelle tradizionali, potete provare anche voi altre combinazioni gustose e colorate.

    Autore: Valentina Pellegrino
    Prep.: 15 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Per prima cosa mettete sul fuoco un pentolino con una miscela di 600 ml d’acqua con 100 ml di aceto e un pizzico di zucchero e portate ad ebollizione. Nel frattempo lavate, pulite e spelate le carote e tagliatele alla julienne lunghe circa 5 cm. Poi passate alle zucchine, lavatele, pulitele, tagliatele in quatto parti per lungo, eliminate la parte bianca più spugnosa e tagliatele a listarelle sottilissime come le carote e tenete da parte in una ciotola separate dal resto. Prendete poi il cavolo viola e tagliatelo sottile, sciacquatelo e mettetelo da parte.

Ora lessate le verdure, separatamente, per 10 minuti: scolatele e mettetele su un canovaccio a raffreddare. Una volta pronte le verdure tamponatele per asciugarle più possibile, trasferite il tutto in una ciotola e condite con un pizzico di sale e un goccio di olio, infine aggiungete la maionese e mescolate. Lasciate riposare per un’oretta in frigorifero, in modo che tutti i sapori siano ben amalgamati.

 

Consiglio per i vegolosi: Potete decorare con un trito di prezzemolo, darete ancora più colore al vostro piatto

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)