Frittelle vegane di patate dolci

Che Carnevale sarebbe senza frittelle? Questa versione che vi proponiamo con le patate dolci è davvero senza eguali, leggermente croccantine all’esterno e morbidissime dentro, sono una vera bomba

frittelle vegane di patate dolci
Stampa

Frittelle di patate dolci vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 22 frittelline

Ingredienti

  • 130 g di patate dolci americane
  • 170 g di farina 0
  • 60 g di zucchero di canna
  • ½ bustina (8 g) di lievito naturale a base di cremor tartaro
  • Scorza di ½ limone
  • 160 g di latte vegetale
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di rum o Marsala (facoltativo)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 litro di olio per friggere

Si cucina!

Come prima cosa pelate le patate dolci, tagliatele a cubetti e lessateli in acqua bollente fino a che saranno belle morbide, a questo punto scolatele e schiacciatele con una forchetta fino a ridurle una purea liscia.

Prepariamo l’impasto delle frittelle

In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero di canna, il lievito, la scorza di limone e il sale, poi aggiungete il latte vegetale, lo sciroppo d’acero, il rum e le batate schiacciate ormai raffreddate. Amalgamate bene il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto ben omogeneo.

Friggiamo

Intanto che preparate l’impasto delle frittelle mettete a scaldare l’olio per friggere e quando sarà ben caldo iniziate a versarvi con attenzione una cucchiaiata di impasto alla volta, cercando di non aggiungerne troppe alla volta per non abbassare troppo la temperatura dell’olio. Lasciatele cuocere e dorare, poi scolatele con un ragno da frittura su un piatto coperto di carta assorbente. Lasciate che perdano l’olio in eccesso per 1-2 minuti poi gustatele ben calde.

Conservazione

Vi consigliamo di friggere e consumare al momento queste frittelle, in modo da gustarle ben calde e fragranti, ma se proprio vi dovessero avnzare potete conservarle 1-2 giorni in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete aggiungere dell'uvetta all'impasto di queste frittelle per renderle ancora più golose.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)