Crostata salata vegana con cavolfiori e cavolo nero

Crostata salata vegana
Stampa

Crostata salata vegana con cavolfiori e cavolo nero

Ecco la ricetta per una crostata salata senza burro: una vera delizia di sapori e spezie per portare in tavola un piatto unico delizioso! Le verdure morbide ma sode si incontrano con la crema avvolgente e leggermente aspra di cannellini: una meraviglia di sapori, semplice ma di sicuro effetto!

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 45 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Per la frolla salata

150 g di farina integrale
50 g di farina di grano saraceno
50 g di olio extravergine d’oliva
70 ml di acqua
sale q.b

Per la farcia

230 g di fagioli cannellini già lessati
1 cucchiaio da tavola di curcuma
3 cucchiai di salsa di soia
il succo di 1/2 limone
400/500 g di cavolfiore
1 mazzetto di cime di cavolo nero

Strumenti

vaporiera, teglia rettangolare 24×18 cm, robot da cucina dotato di lame

Si cucina!

La base

Iniziamo preparando la frolla: in una ciotola unite la farina integrale con quella di grano saraceno. A parte mescolate olio, acqua e il sale. Unite liquidi e polveri e procedete con l’impasto fino a ottenere una palla omogenea.

sale liquidi-in-farina impasto

La crema

Lasciate riposare la frolla salata a temperatura ambiente coperta con un canovaccio oppure con della pellicola per alimenti. Nel frattempo, scolate i cannellini e metteteli nel robot da cucina insieme alla salsa di soia, il succo di limone, il prezzemolo e la curcuma: mescolate il tutto per bene fino a ottenere una crema densa ma non troppo (in cottura tenderà comunque ad asciugarsi).

riposo frullare-cannellini frullati-cannellini

Stendiamo l’impasto

Prendete l’impasto e, su di una spianatoia, stendetelo per bene: lo spessore dovrà essere di circa mezzo centimetro. Con delicatezza ricoprite la teglia creando un po’ di bordo “contenitivo” e bucate il fondo della crostata con i rebbi della forchetta per rendere la cottura più uniforme. Stendete quindi la crema di cannellini e curcuma sul fondo aiutandovi con il dorso di un cucchiaio da tavola.

stendere foderare crema-in-crostata

La verdura

A parte preparate le verdure: tagliate a rettangoli le cime di cavolo nero e pulite le cimette di cavolfiore (noi abbiamo scelto quello giallo ma voi potete utilizzare anche quello viola o bianco oppure alternarli per un bellissimo effetto cromatico). Cuocete per 10 minuti al vapore il cavolfiore e, una volta pronto, iniziate a disporre le cimette sul fondo di cannellini nella crostata insieme alle foglie già mondate di cavolo nero (lasciatelo pure crudo, si cuocerà in forno con la crostata): disponeteli alternati in modo da creare una decorazione.

Cavolo-nero cavolfiore-tagliato decorazione-ultima

Cottura

Non vi resta che mettere tutto in forno statico a 180° per circa 20 minuti. Prima di infornare, potete aggiungere un filo di olio extravergine di oliva sulle verdure oppure lo potrete aggiungere dopo la cottura. Se desiderate un effetto gratinato aggiungete del pangrattato sulla verdura e utilizzate per gli ultimi 5 minuti il grill del forno.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

La crostata si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

Crostata salata vegana

 

Consiglio per i vegolosi: Potete usare la verdura di stagione che preferite: zucchine, carote, peperoni, broccoli. Se volete usare una teglia tonda le dimensioni sono 26 cm di diametro

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0