Waffle vegani alle banane e noci pecan – Videoricetta

Se una mattina avete un po’ di tempo in più da dedicare alla colazione allora dovere assolutamente provare questi meravigliosi waffle, morbidi e delicati, perfetti da inzuppare di sciroppo d’acero e accompagnare da frutta fresca e secca

Stampa

Waffle alle banane e noci pecan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 18 min
    Tempo tot.: 28 min
    Dosi per: 6 waffle

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Mescolate in una ciotola la farina, il lievito e la vaniglia; in una seconda ciotola schiacciate le banane con i rebbi di una forchetta, unite il latte di mandorle e lo sciroppo d’acero e mescolate il tutto, unendo poi il composto ottenuto agli ingredienti secchi. Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Inforniamo i waffle

Spennellate con un po’ di olio di semi gli stampi per i waffle, quindi versatevi il composto e infornate in forno preriscaldato a 200°C per 15-18 minuti. Una volta pronti, togliete i waffle dagli stampi e prima di servirli decorateli con delle banane tagliate a rondelle, un cucchiaio di sciroppo d’acero e una manciata di noci pecan tritate grossolanamente.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi waffle un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto delle banane e noci pecan potete servire questi waffle con delle mele caramellate e nocciole.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0