Spaghetti integrali con hummus al curry, carote e taccole

Un primo piatto veloce, saporito e leggermente speziato grazie all’hummus di lenticchie al curry che dona cremosità e gusto a questa pasta

Spaghetti integrali con hummus al curry, carote e taccole

Stampa

Spaghetti integrali con hummus al curry, carote e taccole

Gli spaghetti integrali con hummus al curry, carote, taccole ed edamame sono un primo piatto veloce e colorato, a cui l’hummus speziato dona un sapore particolare e irresistibile, provare per credere!

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Come prima cosa pulite bene le taccole, lavatele e tagliatele a pezzetti lunghi all’incirca 1 cm. Tritate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere leggermente in padella con un goccio di olio, dopo di che unite le taccole, salate e cuocete per 15 minuti aggiungendo se necessario un goccio di acqua. Affettate le carote a rondelle e aggiungete anch’esse in padella, proseguendo la cottura per altri 5 minuti. In ultimo aggiungete anche gli edamame e cuocete ancora 5 minuti.

Condiamo la pasta

Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente, tenendo da parte una tazza di acqua di cottura. Condite gli spaghetti con le verdure saltate, l’hummus di lenticchie e curry e acqua sufficiente ad ottenere una crema morbida. Servite subito intanto che gli spaghetti sono ben caldi.

Conservazione

Potete conservare questa pasta 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

-->

Consiglio per i vegolosi: Al posto degli edamame potete usare delle zucchine o dei piselli.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)