Orecchiette con crema di fave e cicoria saltata

Grande accoppiata tipica della cucina pugliese, fave e cicoria diventano in questa ricetta un saporito condimento per un fantastico piatto di orecchiette

Orecchiette con crema di fave e cicoria saltata
Stampa

Orecchiette con crema di fave e cicoria saltata

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Come prima cosa pulite bene la cicoria, tagliatela a pezzettoni e sbollentatela per 5 minuti in acqua bollente leggermente salata. Una volta cotta scolatela a saltatela in padella con lo spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino per qualche minuto in modo da farla insaporire bene.

Prepariamo la crema di fave

Lessate le fave sgranate per 5 minuti, scolatele e trasferitele nel bicchiere alto del minipimer. Condite con sale, pepe, un giro di olio e il succo del mezzo limone e iniziate a frullare con il frullatore ad immersione, aggiungendo acqua necessaria ad ottenere una crema liscia e morbida.

Condiamo le orecchiette

Lessate le orecchiette in acqua bollente leggermente salata, scolatele al dente tenendo da parte una tazza di acqua di cottura e conditele con la crema di fave e la cicoria, aggiungendo un goccio di acqua di cottura se il condimento dovesse risultare troppo asciutto. Impiattate le vostre orecchiette, completate ogni porzione con un filo di olio a crudo e servite ben calde.

Conservazione

Potete conservare questa pasta 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete completare questo piatto con una bella spolverata di pangrattato tostato con un filo d'olio.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)