Polpette vegane bulgur e olive nere

Bocconcini gustosi, ottimi per un antipasto sostanzioso o un secondo veloce.

Bocconcini vegani con bulghur e olive nere
Stampa

Polpette vegane con bulgur e olive nere

I bocconcini vegani con bulgur e olive nere sono una ricetta per un antipasto naturale, diverso dal solito e molto saporito. Ottimi se accompagnati con una salsa leggera come una maionese senza uova.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cuocete il bulgur nel doppio del suo volume di acqua salata sino a completo assorbimento di quest’ultima. A parte frullate con un robot da cucina tutti gli altri ingredienti e un terzo del bulgur appena cotto quindi inserite i cannellini, le olive nere, la salsa di pomodoro, il sale e la paprika dolce.

In una ciotola versate il composto lavorato nel robot da cucina e aggiungete il bulgur rimasto. Amalgamate tutti gli ingredienti e se l’impasto dovesse essere troppo morbido aggiungete del pangrattato.

Formiamo le polpette

Con le mani umide formate dei bocconcini che andrete a ripassare nel pangrattato e ad adagiare su una leccarda ricoperta da carta da forno. Infornate a 180°C per circa 15 minuti. Al temine lasciate intiepidire e servite con una maionese vegana.

Conservazione

Questi bocconcini si conservano un paio di giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico.

Consiglio per i vegolosi: Potete sostituire i cannellini con i legumi che più preferite

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)