Mini cannelloni vegani ripieni di tofu e spinaci

Mini cannelloni vegani: una ricetta appetitosa ma leggera, da gustare appena sfornata! Ideale per il per il pranzo della domenica

cannelloni
Stampa

Mini cannelloni con tofu e spinaci

Vi propongo una ricetta di pasta ripiena gustosa ma leggera, mini cannelloni vegani con tofu e spinaci, da gustare appena sfornati. In alternativa, se preferite, potete decidere di congelarli per avere un po’ di scorta in freezer, che può sempre tornare utile! In questo caso vi consiglio comunque di cuocerli e di riporli in freezer dopo averli fatti raffreddare.

    Autore: Simona Gardini
    Prep.: 40 min
    Cottura: 60 min
    Tempo tot.: 1 ora 40 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Lavate e pelate le patate, tagliatele in pezzi piuttosto grandi e mettetele a cuocere in acqua bollente fino a cottura (dovranno essere morbide). Preparate intanto la pasta unendo la farina, il sale, lo zafferano e infine, poco per volta, l’acqua. Impastate con le mani fino ad ottenete una palla soda che lascerete riposare in frigorifero per 20 minuti, avvolta in una pellicola trasparente.

Nel frattempo procedete con il ripieno. Lavate accuratamente gli spinaci, tagliateli a pezzettini e passateli velocemente in padella con un filo d’olio finché non saranno cotti. Toglieteli dal fuoco e lasciateli raffreddare. Tritate poi in un robot da cucina il tofu e trasferitelo in una ciotola sufficientemente capiente. Aggiungete la salsa di soia, il lievito e gli spinaci. Mescolate bene il tutto.

Togliete l’impasto dal frigo e tagliatelo a pezzi, stendete la pasta per una larghezza di circa 8 cm e spessore di 1 mm. Una volta preparate le strisce tagliatele in quadrati di cm 8×8, che saranno la base dei vostri mini-cannelloni di tofu. Otterrete così 18 quadrotti, che andrete a riempire con un cucchiaio di ripieno per poi arrotolarli formando così i mini cannelloni.

Accendete il forno a 180° non ventilato. Ungete una teglia e riponetevi i cannelloni uno vicino all’altro. Prendete le patate cotte, schiacciatele con i rebbi della forchetta e stendetele sopra ai cannelloni per uno spessore di circa 1 cm. Versatevi sopra la panna liquida e un filo di olio extra vergine di oliva.

A questo punto i cannelloni sono pronti per essere infornati: cuoceteli 45 minuti circa, controllando che la superficie non si secchi, quindi sfornate e serviteli con una spolverata di lievito alimentare. Buon appetito!

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)