Lasagne bianche di zucchine

Leggere e cremose, protagoniste di un pasto leggero e invitante, ideale in ogni occasione.

lasagna-di-zucchina-vegolosi

Le lasagne bianche di zucchine possono essere servite come ottimo primo piatto o come antipasto o contorno sfizioso. La loro cremosità avvolgerà il vostro palato e il gusto delicato renderà unico un piatto leggero ma assolutamente saporito.

Se volete concedervi delle lasagne leggere anche in estate allora questa versione, interamente vegetale, farà al caso vostro! Grazie alle zucchine, ortaggi tipici della bella stagione, poterete in tavola  gusto e leggerezza da concedervi ogni volta che volete.

Ingredienti per 10 persone

1 kg di zucchine verdi
trito di menta fresca
pepe nero q.b

 Ingredienti per la besciamella

1 l di latte di soia o mandorle senza zuccheri aggiunti o acqua
100 ml di olio evo
100 g di farina di riso o amido di mais
sale q.b.
un pizzico di noce moscata (facoltativo)
un cucchiaio di rosmarino tritato (possibilmente fresco)

Per prima cosa preriscaldate il forno. In un pentolino antiaderente, iniziate rosolando nell’olio caldo il rosmarino tritato. Aggiungete la farina di riso e fatela tostare. Versate il latte a filo, mescolando con una frusta. Toglietela dal fuoco appena sarà cremosa, aromatizzate con noce moscata e coriandolo, e regolate di sale.

Tagliate a fettine sottili le zucchine aiutandovi con una mandolina.

Disponete in una teglia una strato di besciamella e sopra adagiate uno strato di zucchine. Alternate gli ingredienti fino a esaurirli lasciando la besciamella come ultimo strato. Spolverizzate con menta fresca e pepe nero. Per un’idea più golosa potete aggiungere della mozzarisella veg agli strati di zucchine.

Infornate a 200°per circa mezz’ora fino a quando saranno dorate e compatte.

Servite tiepide.

 

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0