Nishime di verdure

nishime

Nella cucina macrobiotica, lo stile di cottura nishime prevede che le verdure vengano tagliate in grossi pezzi, e fatte cuocere lentamente e a lungo sulla fiamma bassa. Non è necessario usare molta acqua, è infatti il vapore e il liquido contenuto nelle verdure stesse a favorire la cottura, conferendo così un’energia al piatto forte e pacifica. Molto consigliato in questa stagione fredda.

Ingredienti

2 strisce di alga kombu (15/20 cm) ammollata e tagliata in pezzi
1 carota
2 cipolle
1/2 daikon o 1 rapa
1/4 di zucca
Shoyu
Sale integrale marino

Preparazione

In una pentola con il fondo spesso mettete l’alga kombu ammollata e tagliata a pezzi insieme a 1 dito di acqua a coprire. Fidatevi 🙂 Seguite queste indicazioni, solo un dito di acqua! Aggiungete le verdure tagliate in grossi pezzi a strati ribaltando l’ordine naturale della crescita: quindi per prima quella che cresce più in superficie, fino a quella che cresce più in profondità. Ossia: la zucca, la cipolla, la carota e infine sopra tutto il daikon o la rapa.

Aggiungete un pizzico di sale e appena il fondo di acqua bolle, abbassate la fiamma cuocete lentamente, coperto per circa 30/40 minuti. Non dovete toccare nulla, nel frattempo fate altro. Non dovete muovere le verdure. Insaporite con un paio di cucchiai di shoyu e dopo un paio di minuti spegnete.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)