Frittata di ceci e funghi pioppini

Facile, veloce e nutriente: il secondo piatto vegan è servito.

Frittatina di ceci e funghi

L’alternativa vegan alla classica frittata? Eccola qua: la frittata di ceci e funghi pioppini, un secondo piatto ma anche un’antipasto o uno snack adatto a ogni momento della giornata, facilissimo, veloce, nutriente e molto gratificante.

Pochi ingredienti, pochissimo tempo e un risultato che non vi deluderà: una frittatina sottile, croccante fuori, ma dal cuore morbidissimo, profumata e saporita, un partner perfetto per una cena veloce, il pranzo di ogni giorno ma anche un aperitivo sfizioso da offrire agli amici.

Sicuramente molti di voi hanno già incontrato sulla loro strada veg questa ricetta e hanno provato anche a farla, ma con risultati deludenti: consistenza dura o stopposa, sapore poco invitante, cottura sbagliata e chi più ne ha…

In effetti per realizzare la frittatina di ceci giusta ci sono un paio di trucchetti che vi consiglio di seguire e ne apprezzerete l’utilità. Il primo è la consistenza della pastella da cuocere, che deve essere semiliquida ma più vicina al liquido che al solido, proprio simile alla consistenza dell’uovo sbattuto (sì, lo so, vi sembrerà troppo liquida ma fidatevi, è proprio giusta così!) e poi lo spessore della nostra frittata, che deve essere molto basso: non portate con voi il ricordo delle frittate di uova altissime e soffici perchè guidati da quell’obbiettivo non centrerete il bersaglio. Al contrario, scegliete una padella della dimensione giusta che permetta all’impasto di coprirne appena la superficie con uno strato sottile, poi cuocete da entrambi i lati e…BINGO!

Questa frittata di ceci è impreziosita dai funghi pioppini freschi, che ancora si trovano, e regalano tutto il loro profumo e sapore deciso di terra e sottobosco.

Insomma, provare per credere!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

100 g farina di ceci
50 g funghi pioppini freschi, mondati e tritati
1/2 tazza abbondante latte di soia
1/2 cucchiaino sale marino integrale
1/2 cucchiaino curcuma
pizzico di pepe nero appena macinato
acqua q.b.
foglie di coriandolo fresco, per guarnire (opzionali)

PROCEDIMENTO

In una ciotola unite tutti gli ingredienti secchi (farina di ceci, sale, pepe, curcuma) poi cominciate aggiungendo il latte di soia e con l’aiuto di una frusta stemperate bene.

A questo punto unite, i pioppini freschi, puliti e tritati e mescolate bene, aggiungete l’acqua nella quantità necessaria a ottenere una consistenza semiliquida, in tutto simile a quella dell’uovo sbattuto.

Scaldate bene una padella antiaderente appena unta di olio poi versateci l’impasto. Appena la parte superiore della frittata diventa opaca procedete a girarla e cuocete anche questo lato fino a ottenere entrambi i lati dorati e croccanti.

Tritate una manciata di foglie di coriandolo fresco e una volta impiattato guarnite la frittatina. Servite molto calda.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)