Torta pasquale vegana con mandorle – Torta colomba – VIDEO

Un dolce pensato per le festività pasquali da gustare con una tazza di tè o farcito marmellata o crema al cioccolato.

Stampa

Torta pasquale vegana con mandorle

La torta pasquale vegana con mandorle è un dolce che abbiamo pensato per le festività pasquali. A noi piace semplice così da accompagnare con un tazza di tè ma anche farcito con della marmellata o della crema al cioccolato.

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 15 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

 

Setacciamo gli ingredienti secchi

In una ciotola setacciate la farina semintegrale, l’amido di mais e il lievito. Unite agli ingredienti secchi il sale, la vaniglia, la scorza dell’arancia e mescolate tutti gli ingredienti secchi. A parte invece miscelate il burro di soia con lo zucchero. Potete utilizzare anche una frusta elettrica per rendere il composto più schiumoso.

Amalgamiamo

Unite il burro montato alla farina e, mescolando, il latte vegetale. Lavorate con un mestolo fino a raggiungere un composto morbido. A seconda della farina utilizzata potrebbe essere necessario aggiungere altro latte vegetale. Aggiungete ora la frutta candita e mescolate velocemente.

Cuociamo in forno

Versate l’impasto ottenuto all’interno di una torta precedentemente oliata ed infarinata, decorate la superficie con le mandorle tritate grossolanamente e lo zucchero in grani. Cuocete in forno statico a 175 °C per circa 40/45 minuti e al termine lasciate raffreddare.

Conservazione

La torta pasquale vegana con mandorle si conserva abbastanza bene in un contenitore ermetico o avvolta da pellicola trasparente per 4/5 giorni fuori dal frigorifero.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)