Tempeh in crosta di senape e pistacchi

Un concentrato di gusto: la marinatura insaporisce e ammorbidisce il tempeh mentre senape e granella di pistacchi donano un sapore inconfondibile a questo piatto

Tempeh in crosta di senape e pistacchi

Stampa

Tempeh in crosta di senape e pistacchi

Il tempeh in crosta di senape e pistacchi è un secondo vegano semplicissimo da realizzare e che con pochissimi ingredienti vi farà portare in tavola un piatto davvero saporito. Basterà infatti ricoprire le fettine di tempeh marinato con un velo di senape e passarle nella granella di pistacchi e saranno pronte per il forno.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min (+ 1 ora di riposo)
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Iniziate con il tagliare il tempeh a fettine spesse circa mezzo cm, poi conditele con il succo di limone, sale, pepe e l’olio e lasciatele marinare per almeno un’ora.

Prepariamo le fettine di tempeh

Coprite la superficie di ciascuna fetta di tempeh con un velo di senape e ricopritele interamente con la granella di pistacchi, premendola leggermente sul tempeh per farla aderire bene. Disponete man mano il tempeh su una teglia foderata di carta forno e versate infine la marinatura avanzata sul fondo.

Inforniamo

Infornate il tempeh in forno statico a 180°C per 15 minuti, avendo cura di posizionare una ciotolina piena di acqua sul fondo del forno in modo che formi un po’ di vapore che impedirà al vostro tempeh di seccare troppo. Una volta pronto sfornate il tempeh e servitelo ben caldo accompagnato preferibilmente da un contorno di verdure.

Conservazione

Potete conservare questo tempeh in crosta 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto dei pistacchi potete usare altra frutta secca a piacere: provate ad esempio con le noci o con dei semi di girasole.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)