Come fare l’hummus di ceci: ricetta e guida definitiva – VIDEO

Preparare la tipica salsa mediorientale a base di ceci è facilissimo. Ecco la ricetta e 6 possibili varianti.

Print

Come fare l’hummus: ricetta e 6 varianti

Chi ama la cucina mediorientale lo conosce bene e non può fare a meno di amarlo. È l’hummus: la tipica crema color ocra a base di ceci e tahin originaria della tradizione culinaria araba. Perfetta spalmata su pane e crostini (o sulla pita, il tipico pane arabo) e per accompagnare verdure crude in pinzimonio, oppure ancora servito insieme ai falafel, le tipiche polpette di legumi. Prepararlo in casa è facilissimo!

    Author:
    Preparazione: 5 min
    Tempo totale: 5 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Ceci secchi in ammollo

Mettete in ammollo i ceci per 12 ore nel doppio del loro volume in 600 ml di acqua. Trascorso questo tempo, scolateli, sciacquateli molto bene e metteteli a cuocere per circa 2 ore (o sino a quando saranno ben morbidi). Sciacquate i ceci cotti sotto l’acqua e muoveteli con le mani per togliere le piccole bucce che li ricoprono. Ricordatevi di tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Nel caso in cui usiate i ceci già cotti in scatola il procedimento inizia dal prossimo passaggio: ricordatevi di tenere da parte un po’ dell’acqua presente nel barattolo dei ceci.

Frulliamo i ceci

Frullate i ceci in un robot da cucina potente dotato di lame aggiungendo il tahin, l’aglio, l’olio, il limone e il sale. La crema che dovrete ottenere dovrà essere densa e senza grumi; se ce ne fosse bisogno, per renderlo più cremoso, è possibile aggiungere un po’ di acqua di cottura dei legumi (o l’acqua di governo nel caso dei ceci in scatola).

Come mangiare l’hummus

Servite questa crema con un filo di olio, decorando con i semi di sesamo, paprika oppure con del prezzemolo. Potete aggiungere all’impasto nel robot anche dei semi di cumino o di senape. Accompagnatelo con del pane tipo pita, dei crostini oppure al lato di falafel.

Come usarlo in cucina

Questa fantastica crema può diventare facilmente anche un ingrediente per le vostre preparazioni: abbiamo preparato una raccolta con 5 modi per usare l’hummus in cucina che non vi deluderà!


Hummus in 6 varianti:

All’italiana

La ricetta classica dell’hummus può essere rivista all’italiana. Quando andrete a frullare i ceci, aggiungete anche una manciata di pomodori secchi tagliati finemente e, al posto del tahin, un cucchiaino di origano. Potete fare a meno dell’aglio. Questa versione nostrana della crema orientale è perfetta per dei crostini durante un aperitivo.

Con edamame

Una versione orientale, e decisamente ricca di proteine, dell’hummus è quella a base di edamame: basterà prendere la versione base della ricetta e sostituire i ceci con i fagioli di soia, dopo averli cotti a vapore, se comprate quelli freschi. Se, invece, usate gli edamame surgelati, basterà farli scongelarle. Si abbina bene con del tempeh saltato in padella.

Alle erbe

L’hummus può essere arricchito anche con erbe fresche: ai ceci pronti per essere frullati aggiungete una manciata di foglie di basilico, prezzemolo e, se lo avete a disposizione, anche di dragoncello tritate, insieme alla dose di olio prevista dalla ricetta tradizionale. Anche in questo caso, potete fare a meno dell’aglio e del tahin. L’hummus alle erbe può accompagnare dei finocchi crudi tagliati a bastoncini in pinzimonio.

Piccante

Se amate il piccante e i gusti forti, questa è la versione che fa per voi: sostituite i ceci con i fagioli neri, anch’essi cotti, e il limone con il lime, entrambi nelle stesse quantità della ricetta tradizionale, e aggiungete nel frullatore un peperoncino secco tagliato finemente, un cucchiaino di cumino e 4 grammi di coriandolo fresco. Potete provare questa originale versione dell’hummus con del seitan saltato in padella con della cipolla.

Alle olive

Un’altra versione sfiziosa è quella alle olive: ai ceci aggiungete 30 grammi di olive nere denocciolate e 1 peperone rosso arrostito, entrambi tagliati a pezzetti, il succo di un limone e 50 grammi di prezzemolo. Tritate il tutto e il vostro hummus alle olive è pronto per essere usato come farcitura di una focaccia.

Allo yogurt

Può essere preparato anche a base di yogurt: aggiungete 80 grammi di yogurt vegetale non zuccherato ai ceci pronti per essere frullati insieme a un cucchiano di prezzemolo, uno di aneto, 1 spicchio di aglio e un pizzico di sale. Provate questo hummus allo yogurt come condimento per una fresca insalata verde.

Conservazione

Questa crema di ceci e tahin si conserva in frigorifero ben chiusa per al massimo 3 giorni (ma è talmente buona che non ne rimarrà nemmeno un po’, fidatevi).

Mostra commenti (0)