Rustici vegan con carote all’aceto balsamico e timo

Aperitivo, ricevimento a buffet o cena in piedi tra amici? Questi sono i rustici che vorrete servire per stupire tutti

Rustici vegan di carote all'aceto balsamico e timo
Stampa

Rustici vegan di carote all’aceto balsamico e timo

State organizzando un aperitivo o una cena a buffet? Questi rustici vegan di carote all’aceto balsamico e timo sono proprio quello che vi ci vuole. Sono semplicissimi da preparare, bellissimi da vedere e deliziosi da gustare. Possiamo assicurarvi fin da ora che andranno a ruba.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 16 rustici

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia vegan rettangolare
  • 4 carote abbastanza lunghe
  • Qualche rametto di timo
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • 1 cucchiaino di sciroppo di riso (o malto di riso)
  • Sale e olio extravergine d’oliva

Si cucina!

Saltiamo le carote

Pelate le carote e tagliate ciascuna in quattro cilindretti lunghi circa 4 cm. Scaldate un filo di olio in una padella insieme al timo, e quando sarà caldo saltate le carote per una decina di minuti, aggiungendo un pizzico di sale. Aggiungete lo sciroppo di riso e sfumate con l’aceto balsamico. Lasciate insaporire un paio di minuti, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.

Formiamo i rustici

Posizionate la pasta sfoglia con il lato più lungo verso di voi. Tagliatela a metà con un taglio orizzontale e poi praticate dei tagli verticali in modo da ricavare delle strisce di pasta larghe 4 cm: dovreste ottenere in questo modo 16 strisce. Arrotolate ogni pezzo di carota in una striscia di pasta sfoglia e disponetele su una teglia rivestita da carta forno. Con un pennello spennellate la superficie di ogni rustico con il condimento delle carote rimasto nella padella, e decorate con delle foglioline di timo. Infornate in forno statico a 200°C per 20-25 minuti fino a che la sfoglia sarà dorata. Sfornate e servite caldi o a temperatura ambiente

Conservazione

Potete conservare questi rustici un giorno fuori dal frigorifero su un vassoio coperto da un telo pulito o con carta stagnola.

Consiglio per i vegolosi: Invece della pasta sfoglia potreste realizzare questi rustici anche con l'impasto della pizza.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0