Come fare l’hummus di ceci: ricetta con tahina originale – VIDEO

Preparare la tipica salsa mediorientale a base di ceci è facilissimo. Ecco la ricetta e 6 possibili varianti.

Stampa

Hummus di ceci ricetta

Chi ama la cucina mediorientale lo conosce bene e non può fare a meno di amarlo. È l’hummus di ceci: la tipica crema color ocra a base di ceci e tahina originaria della tradizione culinaria araba.

Hummus di ceci: come si mangia

Questa crema di legumi, il cui nome originale richiama proprio l’ingrediente principe ossia i ceci, è molto versatile. Rappresenta un’ottima fonte di proteine e grassi buoni grazie alla presenza dell’olio extravergine di oliva e della tahina.
Si serve come antipasto con:

  • Crostini di pane
  • Piadina
  • Grissini
  • Verdure crude a bastoncino (carote, zucchine, sedano, finocchio)

L’hummus di ceci è anche una ricetta perfetta per condire un primo piatto che diventerà cremoso e delizioso in pochissimi minuti. Se volete creare un piatto unico basterò avere un cereale (pasta, riso, orzo, farro etc.) condito o servito con dell’hummus di ceci e una parte di verdure cotte o crude.

Si serve anche con:

  • Pita, classico pane arabo
  • Felafel

Preparare l’hummus di ceci con la ricetta originale è facilissimo, ma è possibile anche creare delle variazioni omettendo alcuni ingredienti come per esempio la tahina oppure l’aglio se non lo gradite.

Ma esistono anche hummus alle verdure, o alle spezie, oppure, addirittura, hummus dolci. Scopri tutte le ricette qui:

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Tempo tot.: 5 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Ceci secchi in ammollo

Mettete in ammollo i ceci per 12 ore nel doppio del loro volume (ovvero in 600 ml di acqua). Trascorso questo tempo, scolateli, sciacquateli molto bene e metteteli a cuocere per circa 2 ore (o sino a quando non saranno ben morbidi). Sciacquate i ceci cotti sotto l’acqua e muoveteli con le mani per togliere le piccole bucce che li ricoprono. Ricordatevi di tenere da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Nel caso in cui usiate i ceci già cotti in scatola il procedimento inizia dal prossimo passaggio: ricordatevi di tenere da parte un po’ dell’acqua presente nel barattolo dei ceci.

Frulliamo i ceci

Frullate i ceci in un robot da cucina potente dotato di lame aggiungendo la tahina, l’aglio, l’olio, il limone e il sale. La crema che dovrete ottenere dovrà essere densa e senza grumi; se ce ne fosse bisogno, per renderla più cremosa, è possibile aggiungere un po’ di acqua di cottura dei legumi (o l’acqua di governo nel caso dei ceci in scatola).

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Questa crema di ceci e tahina si conserva in frigorifero ben chiusa per al massimo 3 giorni (ma è talmente buona che non ne rimarrà nemmeno un po’, fidatevi).

Print Friendly
0