Gelato vegano alla panna ricoperto al cioccolato

Gelato vegano alla panna di soia
Stampa

Gelato vegano alla panna di soia ricoperto al cioccolato

Piccoli, deliziosi e vegani: ecco un’idea per preparare degli stecchi gelato vegan, buonissimi e sfiziosi. Potete sostituire o arricchire il trito di pistacchi con altra frutta secca come mandorle, ribes o noci di madacamia.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 240 min
    Tempo tot.: 240 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Per la crema gelato

Per la copertura al cioccolato

Strumenti

Si cucina!

La crema gelato

In un pentolino scaldate tutti gli ingredienti per la crema ad eccezione della panna e portate a bollore. Al termine lasciate riposare qualche minuto sino a intiepidire il tutto e poi aggiungete la panna. Frullate bene tutti gli ingredienti e al termine versate nella gelatiera lavorando il composto sino al raggiungimento della consistenza desiderata.

Senza gelatiera: cosa fare

Il procedimento si allunga un po’, ma non sarà nulla di complicato: fate riposare la crema nel congelatore per circa 30 minuti, il composto andrà poi ripreso, lavorato nuovamente con un cucchiaio e riposto ancora nel congelatore a riposare. Questa operazione, che vi consigliamo di ripetere almeno 3 volte, è necessaria perché durante il processo di congelamento del gelato si formano dei cristalli di ghiaccio: rompendoli il gelato risulterà più morbido quando andremo ad assaggiarlo.

Riempite gli stampi in silicone con la crema ottenuta e lasciate riposare nuovamente nel congelatore per almeno 3 ore.

Prepariamo la copertura di cioccolato

Sciogliete l’olio di cocco a bagnomaria, aggiungete il cacao e lo sciroppo d’acero mescolando in continuazione in modo da amalgamare bene gli ingredienti ed evitare la formazione di grumi. Passate ogni stecco all’interno della crema al cacao e successivamente nel trito di frutta secca. Appoggiate quindi il tutto su di una gratella oppure su un foglio di carta forno. Fate riposare ancora in freezer per 30 minuti.

Gomma di tara e destrosio: a cosa ci servono

La gomma di tara, che agisce principalmente come stabilizzante e addensante, ci permette di avere una costante cremosità mentre mangiamo il gelato. Il destrosio è invece uno zucchero che impedisce la formazione di fastidiosi cristalli di ghiaccio. Potrete preparare questo gelato anche senza questi ingredienti, ma dovrete consumarlo velocemente e risulterà un po’ meno cremoso.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Una volta tolti dagli stampi, questi stecchi gelato si conserveranno per circa 2 settimane.

Print Friendly

Le altre ricette video

0