Torta vegana all’acqua: la ricetta di base – Video

Una torta semplice semplice, che più semplice non si può, con pochi ingredienti che danno vita a un dolce soffice e delizioso

Stampa

Torta vegana all’acqua

Quella della torta vegana all’acqua è una ricetta che con pochi e semplici ingredienti dà vita a un dolce morbido, leggero e delizioso. Una fetta di questa torta è ideale a colazione o a merenda, ed è perfetta come base da personalizzare o per preparare altre ricette dolci.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

  • 230 g di farina 2
  • 150 g di zucchero di canna grezzo
  • 250 ml di acqua
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito (cremor tartaro)
  • succo e scorza di ½ limone
  • 1 pizzico di sale

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo l’impasto

In una ciotola riunite la farina 2, lo zucchero di canna, il lievito, il sale e la scorza di limone. Mescolate, poi aggiungete l’acqua, l’olio di semi di girasole e il succo di limone. Mescolate nuovamente fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Inforniamo

Versate l’impasto in una tortiera del diametro di 20 cm foderata di carta forno e cuocete in forno statico a 180°C per 35 minuti. Sfornate la torta, lasciatela raffreddare completamente, poi rimuovetela dalla tortiera e servite.

Conservazione

Potete conservare questa torta all’acqua 3-4 giorni sotto una campana di vetro per dolci oppure su un piatto coperta da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Questa è una ricetta per una perfetta torta da base che potete personalizzare a vostro piacimento. Provate ad esempio a sostituire il limone con dell'arancia e aggiungere delle gocce di cioccolato o delle noci.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)