Linguine cremose cavolini di Bruxelles e limone

Un primo piatto dedicato agli amanti dei cavoletti di Bruxelles, che sono la star del condimento di queste linguine, reso cremoso dalla panna di soia e insaporito con limone, senape e rosmarino

Pasta ai cavoletti di Bruxelles e limone
Stampa

Pasta ai cavolini di Bruxelles e limone

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Lavate bene i cavoletti di Bruxelles, eliminate eventuali foglie esterne rovinate, rimuovete la base e tagliateli a metà. Condite con sale, pepe e olio extravergine d’oliva e cuoceteli in forno a 200°C per circa 20 minuti fino a che saranno morbidi e dorati.

Prepariamo la pasta

Lessate le linguine in abbondante acqua salata e scolatele molto al dente, tenendo da parte l’acqua di cottura. Nel frattempo scaldate in una padella abbastanza grande la panna di soia insieme al rosmarino, senape, scorza e succo del limone, regolando anche di sale e pepe. Aggiungete al condimento la pasta e un mestolo di acqua di cottura alla volta fino a portare a cottura le linguine. In ultimo unite anche i cavoletti di Bruxelles, amalgamate il tutto in modo che il condimento ricopra bene sia la pasta che le verdure e servite ben caldo.

Conservazione

Potete conservare questa pasta 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti fornito di coperchio.

Consiglio per i vegolosi: Per arricchire questo piatto di una componente proteica potete unire ai cavoletti di Bruxelles dei cubetti di tofu conditi con salsa di soia e olio e cuocere anch'essi al forno.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)