Gelato vegano al melone e banana senza zucchero

Per rinfrescarsi in una calda giornata estiva non c’è niente di meglio di un buon gelato cremoso fatto in casa, con sola frutta fresca e senza zucchero aggiunto

Gelato vegano al melone e banana
Stampa

Gelato vegano al melone e banana

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min (+ 1 notte di riposo)
    Tempo tot.: 5 min (+ 1 notte di riposo)
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Sbucciate e tagliate a cubetti il melone, sbucciate le banane e tagliatele a rondelle di circa 1 cm. Riponete il tutto in un contenitore dotato di coperchio e riponete in freezer per una notte.

Frulliamo

Togliete la frutta dal freezer, lasciatela ammorbidire 5 minuti a temperatura ambiente poi mettetela nel robot da cucina e frullate il tutto fino ad ottenere un composto liscio e cremoso. Servite subito il vostro gelato con uno spallinatore decorando ogni porzione con un po’ di granella di mandorle.

Conservazione

Vi consigliamo di conservare la frutta tagliata a pezzetti in freezer per massimo 3 mesi, e frullate man mano solo il quantitativo che andrete a consumare, in modo da avere ogni volta un gelato morbido e cremoso.

Consiglio per i vegolosi: Questo gelato sarà delizioso servito con una bella macedonia di frutta fresca.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)