Casarecce integrali con cavolfiori alla paprika – Video ricetta

Un primo piatto gustosissimo e cremoso grazie alla salsina a base di tahin, senape e limone che accompagna alla perfezione i cavolfiori speziati alla paprika

Stampa

Caserecce integrali con cavolfiori alla paprika – Video ricetta

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di casarecce integrali
  • ½ cavolfiore
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 80 g di tahin
  • 2 cucchiaini di senape
  • 1 limone
  • Sale e olio extravergine d’oliva

Si cucina!

Lavate come prima cosa il cavolfiore e dividetelo in cimette abbastanza piccole. Scaldate una padella antiaderente, versate un fondo di olio con la paprika e saltate i cavolfiori con un pizzico di sale per 5 minuti, in modo da farli rosolare. Una volta dorati coprite con un coperchio, abbassate la fiamma e proseguite la cottura per altri 5 minuti o fino a che i cavolfiori saranno cotti ma non troppo morbidi.

Lessiamo la pasta

Lessate le casarecce in acqua bollente leggermente salata e scolatele al dente, conservando una tazza di acqua di cottura.

Prepariamo il condimento

Per il condimento mescolate in una ciotola la tahin con il succo di limone, la senape, un pizzico di sale e acqua sufficiente ad ottenere una salsina fluida. A questo punto saltate la pasta in padella insieme ai cavolfiori e condite il tutto con la crema di tahin, aggiungendo un po’ di acqua di cottura della pasta se il condimento dovesse asciugarsi troppo, poi servite subito ben calda.

Conservazione

Potete conservare questa pasta 3 giorni in un contenitore per alimenti fornito di coperchio.

Consiglio per i vegolosi: Completate ogni porzione di pasta con un cucchiaio di granella di noci.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)