Batate e cavoletti di Bruxelles all’aceto balsamico

Una teglia di deliziose verdure arrostite in forno insaporite con un gustoso dressing all’aceto balsamico e completate da noci pecan tostate

Batate e cavoletti di Bruxelles all'aceto balsamico

Stampa

Batate e cavoletti di Bruxelles all’aceto balsamico

Queste batate e cavoletti di Bruxelles all’aceto balsamico sono un fantastico contorno realizzato arrostendo in forno le verdure fino a doratura e insaporendole poi con una salsina all’aceto balsamico che esalta benissimo il dolce delle batate e il sapore leggermente amaro dei cavoletti di Bruxelles.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Iniziate sbucciando le batate e tagliatele a cubetti regolari; a parte pulite i cavoletti di Bruxelles da eventuali foglie esterne rovinate e tagliateli a metà. Condite le verdure e le noci pecan con sale e olio extravergine d’oliva e disponetele in un unico strato su una teglia foderata di carta forno. Infornate in forno statico a 200°C per 20 minuti o fino a che le verdure risulteranno morbide e dorate, eventualmente facendole gratinare ulteriori 5 minuti con la funzione grill del forno.

Condiamo le verdure

Mentre le verdure arrostiscono in forno preparate il condimento, mescolando in una ciotolina l’olio, l’aceto balsamico, la senape, lo sciroppo di riso, sale e pepe, fino ad ottenere un salsa fluida e omogenea. Una volta pronte le verdure sfornatele e conditele subito con il dressing all’aceto balsamico, lasciatele riposare e insaporire qualche minuto e servitele.

Conservazione

Potete conservare queste verdure al forno all’aceto balsamico 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

 

Consiglio per i vegolosi: Per un tocco di dolcezza in più unite a queste verdure anche dei frutti rossi (ad esempio mirtilli rossi) reidratati in acqua tiepida per una ventina di minuti.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)