Torta di miglio allo yogurt, pesche e lamponi

Dieci giorni di mare, caldo, pranzi e cene a base di insalate di ogni genere, cereali, frullati e centrifughe e non finire, in spiaggia acqua e l’immancabile frutta. Poi torni a casa e come qui da me, ti ritrovi con 23 gradi e la voglia di accendere il forno! È arrivato improvvisamente settembre? No ma accendiamolo il forno, sì!

Mancano poche settimane alla fine di agosto, si torna a lavoro, si torna in palestra, ci si vuole coccolare un po’ per aiutarci a ripartire; il tempo vola e allora ho voluto valorizzare ancora una volta l’estate utilizzando i miei frutti preferiti di quest’anno: le pesche e i lamponi. Quando si accende il forno quasi sicuramente è per preparare un dolcetto e ogni volta che ne preparo uno cerco sempre di utilizzare gli ingredienti e le farine giuste per renderlo sano, leggero ed energetico, pronto per delle super colazioni!

ingredientiLa scelta è ricaduta sulla farina di miglio che accompagnerà la farina di riso per preparare una torta di miglio allo yogurt ricoperta di frutta estiva. Un dolce vegano e senza glutine adatto a tutti!

Ingredienti

150 g di farina di riso
60 g di farina di miglio
130 g di zucchero di canna
2 cucchiai di fecola di patate o amido di mais
1/2 bicchiere di olio
1 bustina di cremor tartaro
2 cucchiai di yogurt di soia al naturale o alle pesche (circa 125 gr)
1 bicchiere di latte di miglio
2 noci pesche piccole
lamponi q.b. (se non avete i lamponi, anche i mirtilli ci stanno benissimo!)

Preparazione

Mettete le farine in una ciotola, aggiungete la fecola di patate o l’amido di mais, lo zucchero di canna, il cremor tartaro e mescolate per bene.

Aggiungete gli ingredienti liquidi e mescolare con l’impastatore per dolci. Regolatevi con il latte di miglio se ne serve ancora: l’impasto non deve risultare troppo denso, pertanto lavoratelo bene perché la farina di miglio è più corposa.

Lavate e tagliate la frutta. Una pesca a quadretti verrà aggiunta all’impasto mentre la seconda, tagliata a mezze lune, servirà per guarnire il dolce.

Oliate leggermente una teglia, aggiungete l’impasto e decoratelo con le fettine di pesca e i lamponi.

Infornate per 40 minuti a 180°

 

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0