Olio abbronzante al mallo di noce

wallnuts

Sebbene oramai  parte dell’estate sia trascorsa, molte persone sono in vacanza o stanno per andarci. Quale periodo migliore per abbronzarsi se non questo? Come tutti sanno, esporsi al sole troppo a lungo oppure nelle ore più calde della giornata è dannoso, meglio dedicarsi alla tintarella nel tardo pomeriggio oppure al mattino presto. Però, c’è un metodo per abbronzarsi velocemente e con facilità, un metodo agevolmente riproducibile in casa:  l’olio abbronzate al mallo di noce. 

Ingredienti:
olio di oliva
mallo di noce fresco q.b.

Il mallo di noce è lo strato polposo verde chiaro, esterno al guscio, della noce vera e propria: rappresenta la parte carnosa del frutto dell’albero di noce. Il mallo non solo è usato per colorare e aromatizzare i liquori, ma viene spesso impiegato per la sua proprietà di abbronzante naturale e, allo stesso tempo, per la sua capacità di  schermare la pelle dai raggi solari. Infatti protegge l’epidermide dai raggi UVB, ma accellera la melanogenesi indotta dai raggi UVA grazie al complesso naftochinone-cheratina. Naturalmente il fatto che il mallo di noce abbia proprietà schermanti non vuol dire che si possa fare a meno di una buona crema solare!

In base alla quantità di olio abbronzante che desiderate produrre e all’intensità del colore che volete si sprigioni, scegliete la quantità di mallo di noce da mettere nell’olio di oliva. Vi consiglio di usare il mallo di noce fresco e non la polvere di mallo di noce; usando quest’ultima sarebbe difficile ricavare un olio limpido e gradevole all’uso. Se non amate l’odore forte dell’olio di oliva, sostituitelo con un altro olio vegetale a vostra scelta, ad esempio l’olio di cocco che contiene un leggero fattore di protezione solare.

Questa mistura di olio e mallo di noce deve essere lasciata in infusione per una settimana, dopodiché il vostro olio abbronzante è pronto all’uso! Vi ricordo di usare sempre una bottiglia scura per conservare il prodotto in modo che non si deteriori.

 

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0