Sorgo con vellutata di cipolline e cannellini alla crema di pistacchi

Il sorgo con vellutata di cipolline e cannellini alla crema di pistacchi è un piccolo capolavoro di gusto e di benessere.

Vellutata di cipolle borettane con sorgo bianco

Questa meravigliosa scodella di sorgo con vellutata di cipolline e cannellini alla crema di pistacchi è un perfetto comfort food, gustoso e avvolgente, ideale per riscaldarsi nei freddi giorni invernali. Si tratta di un piatto povero e sano che consente di portare in tavola qualcosa di unico e speciale: provatelo ne rimarrete sorpresi.

 

Ingredienti e dosi per 1 persona

  • 70 g di sorgo bianco decorticato bio
  • 140 g di cipolline borettane già pulite
  • 1 foglia di alloro
  • 150 g di fagioli cannellini in barattolo
  • cannella in polvere
  • semi di cumino
  • pepe bianco in polvere
  • noce moscata in polvere
  • 10 g di crema di pistacchi tostati bio
  • 3 g di olio extra vergine d’oliva.

Procedimento

Lessate le cipolline borettane per 15 minuti in abbondante acqua bollente (almeno 500-600 ml) con una foglia di alloro. Scolatele con un mestolo forato, conservando la loro acqua di cottura.

Intanto sciacquate il sorgo sotto il getto d’acqua del rubinetto per eliminare le eventuali impurità e mettetelo in un tegame. Versate 300 ml dell’acqua di cottura delle cipolline, coprite con un coperchio e portate a bollore. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo sciacquate i fagioli cannellini sotto il getto d’acqua del rubinetto, sgocciolateli e inseriteli nel bicchiere di un frullatore insieme alle cipolline. Aggiungete un pizzico di cannella, una presa di semi di sesamo, un pizzico di pepe bianco e  un spolverata di noce moscata e azionate. Unite 100 ml dell’acqua di cottura delle cipolline, quindi azionate ancora.

Trasferite il composto di fagioli cannellini e cipolline borettane nel tegame con il sorgo. Mescolate e terminate la cottura in 5 minuti. Impiattate e gustate la vellutata calda o tiepida insieme alla crema di pistacchi nella quale avrete prima aggiunto un cucchiaino di olio extra vergine d’oliva.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0