Biscotti di riso e farro al doppio cioccolato

Un biscotto leggero, con poco glutine, senza zuccheri raffinati e super goloso? Si può!

IMG_4044-e1465836024324

Non c’è niente da fare, in tema di biscotti il giudice più severo è mio figlio. I bambini, si sa, sono esigenti e dai gusti non molto elastici, ma pochi storcono il naso di fronte all’articolo “biscotti”. Non il mio, che invece in questo campo ha un gusto decisamente difficile: bisogna che i biscotti che gli propongo siano perfettamente friabili, dolci, senza retrogusti strani, tanto tanto golosi e possibilmente tremendamente “cioccolatosi”. Insomma, devono essere al livello di quelli usciti da una pasticceria o da una confezione… Come raggiungere tutto ciò facendo quadrare il cerchio ovvero fare dei biscotti in casa che siano anche sani? Beh, questa ricetta di biscotti di riso e farro monococco al doppio cioccolato ha superato a pieni voti la prova! E quando dico a pieni voti intendo proprio che avevo fatto circa 25 biscotti (la sera) e il giorno dopo a pranzo ne erano rimasti 5… Magia!

Sono anche molto leggeri, a basso contenuto di glutine e senza zuccheri raffinati, che volere di più da un dolce?

Provate a fare questi biscotti di riso e farro monococco al doppio cioccolato e ho la netta sensazione che la vostra famiglia (e soprattutto i suoi membri più giovani) vi saranno molto grati. Ma è inutile dire che anche senza famiglia questi biscotti sono una tentazione in grado di demolire le difese di ogni amante del dolce!

Ingredienti per circa 35 biscotti da 5 cm

200 g di farina di riso integrale
80 g di farina di farro monococco
20 g di burro di cacao
65 g di olio di cocco deodorato
40 g di zucchero di cocco
60 g di sciroppo di riso
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
20 g di latte di riso
3 g di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
60 g di cioccolato fondente 60%

Procedimento

Preriscaldate il forno a 165 gradi ventilato. In una ciotola unite tutt gli ingredienti secchi (farine, sale, bicarbonato, zucchero, cacao). In un pentolino sciogliete a fiamma bassissima o a bagnomaria l’olio di cocco (se si presenta solido) e il burro di cacao insieme.

Tritate grossolanamente il cioccolato e tenete da parte.

Mettete nella ciotola degli ingredienti secchi l’olio e il burro di cacao, poi lo sciroppo di riso e infine il latte di riso. Impastate a mano nella ciotola, avendo cura solo di idratare gli ingredienti ma senza lavorare troppo.

Quando tutti i liquidi sono stati assorbiti valutate l’umidità dell’impasto che non deve essere bagnato nè appiccicoso ma stare bene insieme se stretto con le mani a formare, per esempio, una pallina.

Se vi sembra un po’ troppo secco potete aggiungere un goccio di latte di riso (appena 10 g fanno già la differenza).

Quando avete raggiunto la consistenza desiderata, lasciatelo riposare in frigo 15-20 minuti.

Poi estraetelo, stendete un foglio di carta forno su un piano, adagiatevi l’impasto e sovrapponete un altro foglio di carta forno per aiutarvi a stenderlo con il mattarello senza che si attacchi o unga il mattarello. Procedete a stenderlo fino a uno spessore di circa mezzo centimetro scarso.

Ora siete pronti a ritagliare le forme che vorrete dare ai vostri biscotti con l’aiuto di uno stampo di vostra scelta. Una volta tagliati, poneteli su una placca da forno precedentemente rivestita di carta forno e appoggiate su ogni biscotto una manciatina di pezzi di cioccolato.

Terminato l’impasto e ritagliati tutti i biscotti, infornate a 165 gradi per circa 12 minuti, fino a doratura.

Sfornate e raffreddate su griglia.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0