Purea di sedano rapa aromatizzata alla vaniglia

purea sedano rapa 1

Ammetto di aver preparato questa purea di sedano rapa una sera in cui non stavo tanto bene. Invece di farmi la classica patata bollita, avevo pensato di fare una variazione sul tema: non volevo utilizzare latte vaccino per evitare di peggiorare la situazione ma avevo solo una confezione di latte di soia aromatizzato alla vaniglia. Mah, chissà. E invece ne è uscita inaspettatamente una ricetta calda e saporita, un vero e proprio comfort food come si suol dire. Da replicare, sola o come accompagnamento ad un umido di verdure proprio adesso che comincia a fare freddino anche qui.

Non mi sento di darvi delle indicazioni precise sulle quantità, il comfort food si chiama così anche perchè non è matematico il raggiungimento della soddisfazione 🙂

Ingredienti

Sedano rapa
Patata (opzionale)
Bevanda alla soia gusto vaniglia
Curcuma
Sale e pepe
Olio extravergine di oliva

Preparazione

Fate lessare il sedano rapa (e la patata) tagliato a tocchetti fino a quando non si ammorbidisce. Passatelo allo schiacciapatate fino a renderlo purea della consistenza che preferite. Quindi salate, pepate e nel mio caso aggiungete la curcuma a piacere. Trasferite in una padella tenendo un po’ di acqua di cottura in caso di necessità e amalgamate il tutto con il latte di soia aromatizzato alla vaniglia raggiungendo la consistenza e il sapore che più gradite. Servite con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di pepe.

Consigli

L’idea di utilizzare il latte di soia aromatizzato alla vaniglia non mi era sembrata assurda dato il sapore pungente del sedano rapa, ma ovviamente vi consiglio di assaggiare o regolare con le spezie preferite per evitare di ottenere un risultato troppo dolciastro

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0