Curry di lenticchie

Curry di lenticchie: un contorno saporito e profumato, che diventa un piatto unico con l’aggiunta di una porzione di riso

Curry di lenticchie
Stampa

Curry di lenticchie

Il curry è una miscela di spezie di origine indiana che contiene cumino, cannella, curcuma, coriandolo, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, fieno greco, peperoncino e pepe nero; ha un gusto tendenzialmente piccante la cui intensità può variare a seconda delle proporzioni tra le varie spezie utilizzate. Durante la preparazione, le spezie vengono pestate nel mortaio formando una polvere giallo ocra fortemente profumata. Questa ricetta, speziata e saporita, è perfetta da gustare in queste prime serate fresche dopo l’estate.

    Autore: Sabrina Gatti
    Prep.: 20 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Per prima cosa mettete in ammollo le lenticchie per 12 ore. Trascorso questo tempo, siete pronti per mettervi ai fornelli.

Lessate le lenticchie, ci vorranno circa 25 minuti, e mettete in ammollo l’uvetta in acqua tiepida. In una padella versate qualche cucchiaio di olio e lo scalogno precedentemente affettato, quindi fatelo dorare.

Insaporite con il curry, aggiungete l’uvetta sciacquata e strizzata d infine la mela sbucciata e tagliata a dadini. Lasciate rosolare qualche minuto e aggiungete le lenticchie con un mestolo della loro acqua di cottura.

Fate cuocere qualche minuto per amalgamare i sapori, aggiustate di sale e spegnete il fuoco. Prima di servire, aggiungete il succo di limone.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)