Torta pere e mandorle vegana

Una torta morbidissima e succosa grazie alla presenza delle pere, ricoperta da un croccante crumble alle mandorle: semplicemente perfetta

Torta pere e mandorle vegana
Stampa

Torta pere e mandorle vegana

La torta pere e mandorle vegana è un dolce dai sapori semplici ma ben bilanciati, piena di morbide e succose pere e ricoperta da uno strato di mandorle e briciole croccanti. Rustica al punto giusto grazie alla farina integrale, è un concentrato di energia per iniziare al meglio la giornata.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 8 persone

Si cucina!

In una ciotola versate la farina integrale, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, il lievito e la cannella e mescolate. Lavate bene le pere e affettatele sottilmente, quindi unitele agli ingredienti secchi insieme all’olio di semi di girasole e al latte di mandorle e amalgamate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Prepariamo il crumble

In una seconda ciotola versate la farina e lo zucchero per il crumble, e unite il burro di soia freddo di frigorifero, impastando con le punte delle dita fino ad ottenere un composto che ricordi delle briciole, al quale poi andrete ad aggiungere la granella di mandorle. Versate l’impasto della torta nella tortiera foderata di carta forno e ricoprite la superficie con il crumble.

Inforniamo

Infornate la torta in forno statico a 180°C per 40-45 minuti fino a quando la torta risulterà cotta e il crumble croccante e dorato. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servirla tagliata a fette.

Conservazione

Potete conservare questa torta di pere e mandorle 2-3 giorni in un contenitore per alimenti o su un piatto coperta da un telo pulito.

 

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aromatizzare questa torta con un paio di cucchiai di rum.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)