Panini al farro ed edamame

La ricetta dei panini vegan al farro ed edamame è una semplice e veloce. Ideali come spuntino o da farcire come vi suggerisce la fantasia

Stampa

Panini al farro ed edamame

La ricetta dei panini vegan al farro ed edamame è semplice e veloce. La presenza delle patate conferisce all’impasto morbidezza, mentre gli edamame forniranno un buon apporto proteico. Una ricetta completa e adatta ad ogni esigenza: da provare come spuntino o per accompagnare qualsiasi piatto.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 30 min + 180 min (lievitazione)
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 4 ore 5 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 200 g di farina di farro integrale
  • 100 g di farina manitoba di cereali
  • 10 g di olio extravergine oliva
  • 100 g di edamame lessati
  • 100 g di patate lessate
  • 60 g di latte di soia + altro per impastare (circa 90 g)
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 8 g di sale
  • semi di chia q.b.

Strumenti: frullatore

Si cucina!

Cuociamo edamame e patate

Sbollentate per 5 minuti gli edamame e lessate le patate in abbondante acqua. Al termine delle cotture fate intiepidire e poi frullate insieme sino ad ottenere una crema. A parte, in una piccola ciotola, stemperate il lievito di birra con il latte tiepido.

Setacciamo le farine e mescoliamo

In una ciotola capiente setacciate le farine, in modo da eliminare eventuali grumi, poi aggiungete l’olio, il sale, il lievito stemperato e la purea di edamame e di patate. Iniziate ad amalgamare bene gli ingredienti aiutandovi con un cucchiaio e piano piano unite il latte rimanente sino ad arrivare ad avere un composto omogeneo e morbido ma non troppo umido. Se ce ne fosse bisogno, aggiungete eventuale farina di farro.

Le lievitazioni

Con le mani formate un panetto che dovrete far lievitare per circa 2 ore ad una temperatura costante poco superiore a quella ambiente. Al termine della lievitazione lavorate ancora qualche minuto l’impasto, poi dividetelo in due panetti da circa 350 g l’uno e fateli riposare ancora una volta per circa 1 ora o sino al raddoppio del loro volume.

Pronti per il forno

Praticate sulla superficie delle due pagnotte dei tagli al centro poi cospargeteli di olio extravergine di oliva e semi di chia.

Cottura

Infornate a forno statico a 180 gradi per circa 30 minuti. Abbiate cura di lasciare una bacinella di acqua all’interno del forno per creare la giusta umidità nel forno durante la cottura.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questi panini si conservano un paio di giorni coperti da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Potete utilizzare diversi semi oleosi e vi consigliamo di inserirli all'interno dell'impasto per dare quel tocco croccante che non guasta

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0