Fusilli con sugo rosso ai broccoli, cavolini di Bruxelles e pinoli

Una pastasciutta avvolta da un delizioso sugo di pomodoro arricchito con broccoli e cavolini di Bruxelles saltati in padella e pinoli tostati all’origano, semplicissima ma davvero golosa

Stampa

Fusilli con sugo rosso ai broccoli, cavolini di Bruxelles e pinoli

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di fusilli integrali
  • 200 g di broccoli
  • 200 g di cavolini di Bruxelles
  • 300 g di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 45 foglie di alloro
  • 30 g di pinoli
  • Origano
  • 1 pizzico di peperoncino

Si cucina!

Iniziate tritando molto finemente l’aglio e la cipolla, soffriggeteli in un’ampia padella antiaderente e unite poi la polpa di pomodoro, una volta che si saranno ammorbiditi. Salate leggermente, aggiungete l’alloro e un mestolo di acqua o di brodo e vegetale e lasciate cuocere per circa 30 minuti a fiamma moderata e con un coperchio, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

Saltiamo le verdure

Lavate bene le verdure, poi dividete in cimette non troppo grandi i broccoli e tagliate in quarti i cavolini di Bruxelles. Scaldate un goccio di olio in una padella e saltate i broccoli e i cavolini per 5 minuti a fiamma viva con un pizzico di sale e di peperoncino, saltandoli spesso fino a quando saranno belli dorati. Uniteli al pomodoro a metà cottura in modo che possano cuocere insieme per gli ultimi 15 minuti.

Lessiamo i fusilli

Nel frattempo lessate i fusilli in abbondante acqua leggermente salata e scolateli al dente conservando una tazza di acqua di cottura. In un padellino invece scaldate un goccio di olio con mezzo cucchiaino di origano e tostate i pinoli fino a che saranno dorati.

Condiamo la pasta

Saltate la pasta insieme al sugo per un minuto in modo da farla insaporire bene, aggiungendo un goccio di acqua di cottura se dovesse risultare troppo asciutta. Servite subito i vostri fusilli completando ciascun piatto con una cucchiaiata di pinoli all’origano.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare questa pasta per 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto dei pinoli potete usare delle mandorle tritate grossolanamente oppure dei semi di girasole.

Print Friendly

Le altre ricette video

0