Cornetti vegan alle gocce di cioccolato

cornetti vegani alle gocce di cioccolato
Stampa

Brioches vegane alle gocce di cioccolato

Ecco la ricetta per delle brioches vegane alle gocce di cioccolato: sono morbidi e soffici, ottimi da consumare a colazione, semplici o farciti con una crema o una marmellata.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 20 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 100 g di farina tipo integrale
  • 200 g di farina manitoba ai cereali
  • 20 g di amido di mais
  • 60 g di zucchero integrale di canna
  • 90 g di latte di soia
  • 100 g di yogurt di soia
  • 40 g di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di malto di orzo
  • 6 g di lievito di birra
  • un pizzico di sale
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 1 arancia (scorza)

Strumenti:

Si cucina!

Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido insieme al malto di orzo e lasciate riposare qualche minuto, nel frattempo setacciate le farine e l’amido in una ciotola capiente. A parte frullate lo zucchero di canna per renderlo più fine e aggiungetelo in una ciotola capiente alle farine che avrete setacciato.

Mescoliamo

Aggiungete alle farine il latte con il lievito sciolto e iniziate ad amalgamare i primi ingredienti. A questi aggiungete lo yogurt di soia, l’olio di semi di girasole, il sale e la scorza dell’arancia; lavorate l’impasto per una decina di minuti sino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
Lasciate riposare e lievitare il composto coperto da un canovaccio o pellicola trasparente ad una temperatura leggermente superiore a quella ambientale e sino a quando sarà raddoppiato di volume.
Al termine del riposo lavorate l’impasto unendo anche le gocce di cioccolato sino a quando saranno completamente inglobate nel panetto.

Formiamo le brioches

Trasferite l’impasto su un ripiano leggermente infarinato e stendetelo dandogli una forma rettangolare e uno spessore di massimo 5 millimetri. Da qui ricavate dei triangoli di impasto delle dimensioni che preferite che dovrete arrotolare su se stessi dandogli la forma classica a mezzaluna. Trasferiteli ben distanziati su una teglia foderata con carta da forno e fateli lievitare ancora per circa 1 ora.

Inforniamo i croissant

Spennellate la superficie di ciascun croissant vegano con una miscela di acqua e malto e infornate a 200 °C per i primi 5 minuti, poi abbassate la temperatura a 175 °C e continuate la cottura per altri 15 minuti e comunque sino a quando la superficie dei croissant sarà ben colorata.

Conservazione

I cornetti vegan al cioccolato si conservano per un paio di giorni sotto una campana di vetro per dolci.

Consiglio per i vegolosi: Potete aggiungere della marmellata di arance amare prima di avvolgere ciascuna brioches su se stessa

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)