Conchiglie integrali salvia e patate

Poco tempo a disposizione e tanta fame? Ecco tra i primi piatti vegani una ricetta facile facile che piacerà tanto anche ai bambini.

 

Stampa

Conchiglie integrali salvia e patate

Diventerà la vostra ricetta preferita, quella anche dell’ultimo minuto, quella richiesta a gran voce anche dai piccoli di casa: un primo piatto vegano delicato e dal gusto aromatico, veloce da preparare ma elegante e raffinato. Siete pronti a farvi da questa pasta integrale salvia e patate?

    Autore: Federica Giordani
    Prep.: 15 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 320 g di pasta tipo conchiglie integrali
  • 400 g di patate rosse
  • 200 g di panna di soia
  • 6 foglie di salvia
  • sale e pepe

Si cucina!

Prepariamo il condimento

Lavate le patate sotto l’acqua corrente e cuocetele intere, con la buccia, in abbondante acqua salata. Fatele raffreddare e tagliatele a dadini di circa 1 centimetro. Lavate la salvia e fatela saltare in un tegame antiaderente con un filo d’olio. Aggiungete la panna di soia, mescolate e frullate con un robot a immersione. Unite le patate e correggete di sale e pepe.

La pasta e…via!

Cuocete la pasta in acqua salata, scolatela e condite con la salsa alla salvia e le patate. Potete scegliere il formato di pasta che preferite, vi suggeriamo una pasta che raccolga bene il condimento come queste conchiglie integrali.

Conservazione

La conchiglie integrali con salvia e patate si conservano chiuse in un contenitore in frigorifero per un paio di giorni.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)