Ciambellone soffice vegan al farro

Una torta invitante e profumata, resa ancora più soffice dall’uso della margarina fatta in casa. Ideale per la colazione o la merenda

Stampa

Ciambellone vegan al farro

Pronti ad assaporare questo ciambellone vegan al farro? Una torta davvero buona, perfetta per la colazione o per la merenda, anche dei più piccoli. Se non siete sicuri della composizione della margarina vegetale che trovate in commercio, preparatela in casa con la nostra ricetta: è facilissimo e i vostri dolci, come questo, saranno ancora più buoni e più sani.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 50 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

In un piccolo contenitore cagliate il latte di soia con l’aceto di mele e lasciate riposare per circa 10 minuti: questo accorgimento renderà il vostro ciambellone vegan ancora più morbido. Nel frattempo sciogliete la margarina vegetale a bagnomaria.

A parte montate l’acqua di cottura dei ceci con le fruste elettriche fino a ottenere una consistenza abbastanza stabile. Setacciate quindi la farina di farro, la fecola di patate e il lievito. Aggiungete lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, la vaniglia in polvere e mescolate bene tutti gli ingredienti secchi.

Unite poi il latte cagliato, la margarina vegetale e l’acqua di cottura dei ceci montata a neve. Mescolate gli ingredienti in modo da ottenere un composto liscio e morbido.

Ora oliate e infarinate una teglia per ciambella e infornate a 180°C per circa 50 minuti a forno statico. Con uno stuzzicadenti controllate l’effettiva cottura.

Servite decorando con zucchero a velo.

Conservazione

Potete conservare questo ciambellone fuori dal frigorifero, ben coperto da un canovaccio pulito, fino a tre giorni.

Consiglio per i vegolosi: Per rendere ancora più goloso questo ciambellone, aggiungete all'impasto gocce di cioccolato e canditi all'arancia.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)