Vegani a Londra: 5 cose da fare e posti da visitare almeno una volta

Un viaggio a Londra è il sogno di molti, ma quali sono le cose “vegane” da fare nella City? Ecco 5 attività da non perdere!

Londra vegana

Vegani a Londra? Avrete la vita certamente facile: è una città magnifica, talmente ricca di fascino da risultare quasi magica ma soprattutto ricca di attività e luoghi perfetti per chi ha scelto un’alimentazione e uno stile di vita vegano. Meta imperdibile per ogni viaggiatore che ami definirsi tale, nasconde diverse attività per i turisti “veg” che abbiano scelto di trascorrere qualche giorno tra le sue bellezze. Scopriamole insieme.

Incontrare “Bambi” al Richmond Park

Vagani a Londra

Situato in prossimità dei sobborghi di Richmond upon Thames, il Richmond Park, con i suoi mille ettari, è il più grande degli otto Parchi Reali. Visitato quotidianamente da migliaia di persone tra londinesi e turisti, ospita 650 cervi liberi e diversi altri animali selvatici, nei quali è facile imbattersi durante una passeggiata o un percorso in bicicletta. Questo parco storico, poi, è una vera bellezza: boschi e natura selvaggia faranno da sfondo alle vostre escursioni, durante le quali potrete concedervi anche una pausa rigenerante nei diversi punti ristoro.

Shopping al supermercato vegano

Schermata-2017-05-05-alle-12.02.28

Dimenticate di controllare le etichette degli ingredienti, qui tutti i prodotti (più di mille!) sono vegani. Un giro tra gli scaffali di GreenBay, il più grande market vegano della città, è davvero imperdibile durante una visita a Londra. Situato presso il 228 di North End Road, è una tappa obbligata per portare a casa un sacco di delizie “veg”. Qualche esempio? Patatine di hummuscioccolato al caramello salato o una rinfrescante bevanda ai fiori di Sambuco e limone davvero invitanti!

Pranzare con Tofush and Chips

tofush and chips

Una rivisitazione cruelty-free del più classico e amato street food londinese, il Fish and Chips, da gustare durante una passeggiata per le vie principali o comodamente seduti in un pub. Proprio il Norman’s Coach and Horses, considerato il primo pub vegetariano di Londra, offre questo piatto – accanto a piatti della tradizione – insieme a una vasta gamma di bevande (anche alcoliche) e prelibatezze vegane. Mentre sognate il prossimo viaggio nella City, provate a realizzarlo in casa: vi stupirà!

Dar da mangiare agli scoiattoli a Hyde Park

hyde park scoiattoli

Paffuti, morbidi e teneri: gli scoiattoli sono animaletti intelligenti e bellissimi e Hyde Park ne ospita davvero tanti. Dar da mangiare a questi simpatici animali è un’attività imperdibile quando si fa tappa a Londra, tanto più se si tiene conto che è davvero difficile incontrarli nelle città italiane. Gli scoiattoli di Hyde Park, poi, sono affabili e abituati all’uomo, per questo non vi sarà difficile avvicinarli e offrire loro un po’ di frutta secca o una prelibata ghianda. In cambio, se siete fortunati, vi concederanno anche qualche carezza al loro morbido pelo.

Incontrare i pellicani al St James’ Park

pellicano londra

Nelle vicinanze del Palazzo di Westminster, del St James’s Palace e di Buckingham Palace – residenza ufficiale della Regina Elisabetta – il St James’ Park offre una vista mozzafiato sui palazzi circostanti, ma anche un’inaspettata sorpresa: il lago del parco, infatti, è abitato da cigni, oche, papere, e soprattutto tantissimi pellicani, che ogni giorno alle 14.30 si radunano per essere nutriti dal personale del parco. Vederli tutti insieme in attesa del cibo, a detta dei turisti, è un’esperienza da non perdere.

 

Viaggi vegan: la guida completa

Booking.com
Print Friendly
0