Budino vegano alla vaniglia e latte di mandorle

Un dolce al cucchiaio amato da tutti, qui nella versione aromatizzato alla vaniglia e mandorle

Budino vegano alla vaniglia e latte di mandorle
Stampa

Budino vegano alla vaniglia e latte di mandorle

Il budino vegano alla vaniglia e latte di mandorle è il più classico dei dolci al cucchiaio, morbido e goloso qui ve lo presentiamo arricchito con granella di mandorle. La nostra versione è ovviamente senza uova né latticini, e vede l’impiego di amido di mais e agar agar per ottenere la consistenza perfetta.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 4-6 persone

Si cucina!

Prepariamo la base

In un pentolino versate l’amido di mais, la vaniglia e il pizzico di latte. Aggiungete un goccio di latte di mandorle e sciogliete bene le polveri. Versate a filo anche il resto del latte e unite anche l’agar agar e lo zucchero di canna grezzo. Portate ad ebollizione tenendo il composto costantemente mescolato con un cucchiaio di legno e cuocete un paio di minuti.

Formiamo i budini

Spegnete la fiamma e versate subito il composto negli stampini per budini quando è ancora bollente. Lasciate raffreddare i budini a temperatura ambiente, poi trasferiteli in frigorifero e lasciateli raffreddare completamente per almeno un paio d’ore. Sformateli dagli stampini direttamente su un piattino da dolce, decorate la superficie con la granella di mandorle e servite.

Conservazione

Potete conservare questi budini in frigorifero per 3 giorni ben coperti da un foglio di pellicola.

Consiglio per i vegolosi: Questa ricetta base del budino senza latte né uova può essere aromatizzata come più preferite: provate a sostituire la vaniglia con della cannella o della scorza di limone.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)