Bistecche di soia ai peperoni, pomodorini e paprika

Un secondo piatto di facile realizzazione, velocissimo da preparare e dal sapore estivo e deciso

filetti soia peperoni pomodori paprika
Stampa

Bistecche di soia ai peperoni, pomodorini e paprika

Ecco un secondo piatto che si realizza in pochissimo tempo: con pochi semplici ingredienti avrete un piatto pieno di sapore e un gusto davvero unico. Il trucco è non lasciare asciugare troppo le verdure in modo che si formi un fantastico sughetto con cui fare anche la scarpetta.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 500 g di bistecche di soia
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 300 g di pomodorini
  • 23 cucchiaini di paprika
  • 2 cucchiaini di sale alle erbe
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale e pepe

Si cucina!

Iniziate con il soffriggere lo spicchio di aglio intero in un’ampia padella con un po’ di olio extravergine d’oliva. Una volta dorato aggiungete la soia reidratata, conditela con il sale alle erbe e lasciate cuocere a fiamma medio-bassa per 5-6 minuti per lato fino a quando non si sarà ammorbidita. Rimuovete dalla padella e lasciate da parte.

Saltiamo le verdure

Lavate bene la verdura, poi tagliate i peperoni a bastoncini e i pomodorini in quarti. Nella stessa padella in cui avete cotto le bistecche scaldate un altro goccio di olio e saltate i peperoni insieme alla paprika, un pizzico di sale e di pepe per 3-4 minuti a fiamma media. Unite poi i pomodorini e proseguite la cottura per un altro paio di minuti, giusto il tempo di farli ammorbidire e far formare un bel sughetto. A questo punto rimettete in padella le bistecche di soia (se fosse necessario saltatene con le verdure solo metà alla volta) e lasciate insaporire un paio di minuti. Servite completando ogni piatto con un pizzico di prezzemolo fresco tritato.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo secondo piatto un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aggiungere al piatto dei pinoli tostati per una nota croccante.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0