Spaghetti al vino rosso, erbette e pinoli

Questi spaghetti al vino rosso hanno la particolarità di essere risottati durante gli ultimi minuti di cottura direttamente con il vino rosso, creando così un sughetto delizioso e dal sapore intenso

Spaghetti al vino rosso, erbette e pinoli
Stampa

Spaghetti al vino rosso, erbette e pinoli

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 20 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di spaghetti
  • 1 scalogno
  • 200 g di erbette
  • 350 ml di vino rosso
  • 40 g di pinoli
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • Sale e pepe

Si cucina!

Iniziate pulendo bene le erbette, tagliatele a striscioline e tenetele da parte. Tritate finemente lo scalogno e soffriggetelo in una padella antiaderente con un goccio di olio. Una volta che sarà diventato traslucido aggiungete le erbette e cuocetele per una decina di minuti con un pizzico di sale e pepe fino a che saranno morbide.

Lessiamo e condiamo gli spaghetti

Lessate nel frattempo gli spaghetti in abbondante acqua bollente leggermente salata e scolateli a 3 minuti dal termine della cottura, conservando l’acqua di cottura. Trasferite gli spaghetti in un’ampia padella ben calda e con un goccio d’olio e fateli saltare sfumandoli con il vino in più riprese, in modo da portare a cottura la pasta. Aggiungete anche l’amido di mais sciolto in un cucchiaio di acqua, che aiuterà a formare una deliziosa cremina. Se il vino non fosse sufficiente potete usare un po’ di acqua di cottura della pasta per terminare la cottura degli spaghetti.

Serviamo

In ultimo aggiungete agli spaghetti anche le erbette e i pinoli precedentemente tostati in una padella antiaderente ben calda, saltate il tutto per qualche secondo e servite subito.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi spaghetti al vino rosso per 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto dei pinoli andranno benissimo anche dei semi di girasole oppure delle mandorle tritate grossolanamente.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly

Le altre ricette video

0