Latte di mandorla istantaneo – 4 varianti – Video ricetta

Ecco a voi un’idea furbissima per realizzare al volo un latte di mandorle senza bisogno di ammollo e soprattutto senza sprechi, basta frullare acqua e crema di mandorle e il gioco è fatto

Stampa

Latte di mandorle istantaneo

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 2 minuti
    Tempo tot.: 2 minuti
    Dosi per: 1 bicchiere

Ingredienti

Per aromatizzare

Strumenti

Si cucina!

La preparazione è molto semplice: versate l’acqua nel frullatore o nel bicchiere del minipimer e aggiungete la crema di mandorle. Frullate qualche secondo e versate in un bicchiere: avrete ottenuto il vostro latte di mandorle istantaneo non aromatizzato, da consumare così com’è o da utilizzare in preparazioni dolci o salate.

Aromatizzazioni

Il latte di mandorle “di base” può anche essere aromatizzato in modi diversi: per ogni bicchiere potete aggiungere un cucchiaino o più di sciroppo d’agave a seconda dei vostri gusti, in modo da renderlo più dolce. Fatto questo, potete aggiungere ½ cucchiaino di cannella o ½ cucchiaino di cacao amaro o ½ cucchiaino di caffè solubile per ottenere tre tipologie di latte di mandorle istantaneo differenti.

Inoltre per un sapore più intenso potete usare la crema di mandorle scura invece che quella chiara, oppure aumentarne le dosi.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questo latte vegetale si conserva 1-2 giorni in frigorifero, dovrete solo mescolarlo con un cucchiaio prima di consumarlo perchè la crema di mandorle potrebbe depositarsi sul fondo.

Consiglio per i vegolosi: Allo stesso modo provate a preparare anche il latte di nocciole o di anacardi.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0