Vellutata di radici bianche: white velvet

Bianca e soffice come la neve, questa vellutata vi conquisterà per il suo sapore delicato, ma saporito.

Vellutata-di-radici-bianche

Siamo quasi a fine inverno ma non dobbiamo abbassare la guardia, il nostro corpo ha ancora bisogno di calore, quindi una vellutata, così come creme di verdure, zuppe miste cereali e legumi, sono l’ideale! Considerando una vellutata ho pensato ad versione total white per creare un piatto, seppur semplice, elegante e dalle proprietà nutrizionali molto interessanti: basso indice glicemico in quanto contiene batate e topinambur, ricchi di inulina; effetto rivitalizzante grazie al sedano rapa, daikon e rapa bianca, ricchi di sali minerali e vitamine e con proprietà diuretiche, depurative ed anti-infiammatorie; senza glutine!

Ingredienti per 4 persone
1 tazza (250 g) daikon
1 tazza (250 g) batata bianca
2/3 tazza (160 g) rapa bianca
2/3 tazza (160 g) topinambur
1/2 tazza (125 g) sedano rapa
1 cucchiaio olio evo
50 ml latte vegetale di soia
1 foglia di alloro
(opzionale 1/2 cucchiaino di aglio in polvere)
sale

Procedimento

radici whiteMondate e tagliate a cubetti della stessa grandezza le radici (circa 1cm). In una casseruola scaldate l’olio con l’aglio e l’alloro e per ultimo aggiungete le radici una alla volta: batata, daikon, sedano rapa, topinambur e ogni volta fatele saltare per un minuto per amalgamare i sapori.

Dopo aver fatto saltare le radici: salate e coprite con acqua (o brodo vegetale), e fate cuocere a fuoco basso con coperchio per 30-40min, finché tutte le radici saranno morbide (se c’è troppa acqua togliere il coperchio e fate asciugare qualche minuto).

Lasciate intiepidire, aggiungere il latte di soia e frullate con un minipimer, aggiustate di sale e rimettete sul fuoco finché non riprende il bollore e cuocere per 3-4min. Aggiustate la consistenza della vellutata secondo il vostro piacere, a me personalmente piace molto densa!

Per servite la vellutata potete semplicemente aggiungere dei crostini oppure una spolverata di pepe o preparate delle chips di zucca … Bon Apetit!

 

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)