Torta primavera

La bella stagione ci regala un paniere di frutta colorata e sana: ecco come sfruttarlo al meglio.

torta primavera

La bella stagione è ormai iniziata e con essa la natura ci offre un bel paniere ricco di frutta colorata e saporita. Oggi vi insegno come si fa la torta di frutta senza lattosio “primavera”.

Ingredienti per il pan di Spagna

180 g di farina 00 (o integrale, se preferite)
60 g di fecola di patate
2 cucchiai di olio di oliva extravergine
110 g di zucchero integrale di canna
120 g di latte di mandorla o riso o soia
1 bustina di cremor tartaro

Ingredienti per la farcia

200 g di panna vegetale (di mandorla possibilmente)
2 cucchiai di zucchero di canna
due bicchieri di acqua
la scorza di un limone bio
una bacca di vaniglia
200 g di frutta mista (mirtilli, lamponi, kiwi, fragole)

Prepariamo il pan di Spagna

In una boule setacciate la farina, la fecola e aggiungete lo zucchero. A filo unite anche il latte di soia e continuate a mescolare fin quando non sarà assorbito. Aggiungete quindi un pizzico di sale e l’olio e successivamente setacciate il cremor tartaro e incorporatelo all’impasto.

In una tortiera foderata da carta da forno versate l’impasto e fatelo cuocere a 180° per 30 minuti. Lasciatelo raffreddare prima di farcirlo.

Prepariamo la farcia

In primo luogo montate a neve la panna con un cucchiaio di zucchero di canna. Successivamente preparate lo sciroppo che servirà da bagna per il pan di Spagna: in un pentolino lasciate bollire due bicchieri di acqua con la scorza di un limone, un cucchiaio di zucchero e la bacca di una vaniglia. Non appena sarà pronto lasciatelo raffreddare.

Successivamente lavate accuratamente la frutta e tagliatela a metà.

Componiamo la torta

Tagliate a metà il pan di Spagna, inumidite la base con lo sciroppo preparato in precedenza e aggiungete quattro cucchiai di panna livellandola assieme a una manciata di frutta. Disponete al di sopra il secondo disco, versando lo sciroppo, la panna e livellatela ricoprendo tutti i bordi. Decorate, a vostro piacimento, la torta con la restante frutta. Servitela fredda.

 

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)