French toast con kiwi yogurt noci e bacche

Il sipario del nuovo giorno si apre in modo davvero speciale se si ha nel piatto questo delizioso french toast vegano, arricchito da frutta fresca e secca

french toast vegano

Portiamo in tavola una colazione deliziosa come questi french toast vegani con kiwi, yogurt, noci e bacche, regalandoci la sensazione di aver fatto il pieno di energia per iniziare la giornata col piede giusto. I french toast vanno bene anche per la merenda e si possono persino preparare in anticipo ricordando però che, in questo modo, perderanno un pochino della loro croccantezza.

 

Ingredienti e dosi per 1 persona

  • 3 fette di pane in cassetta integrale bio (70 g)
  • 15 g di farina di ceci bio
  • 70 g di bevanda alla soia bio (o altra bevanda vegetale)
  • aroma alla vaniglia in gocce
  • 1/2 limone non trattato
  • 80 g di yogurt di soia al naturale senza zuccheri
  • 2 kiwi maturi (70 g)
  • 15 g di noci e bacche bio

Procedimento

In una terrina preparate la pastella per il french toast mescolando la farina di ceci con la bevanda alla soia. Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone e qualche goccia aroma alla vaniglia, poi mescolate bene con una frusta per evitare di formare grumi.

Scaldate una padella piastra antiaderente, intanto bagnate le fette di pane nella pastella e fatele cuocere, a fiamma bassa, circa 3-4 minuti per lato o finché non risulteranno ben dorate e asciutte.

Adagiate i french toast in un piatto da portata, ricopriteli con lo yogurt di soia e terminate con le fettine di kiwi ed il mix di noci e bacche. Buon appetito!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0