Foglie verdi, tofu, semi di sesamo neri

foglie e tofu

Secondo la macrobiotica, l’energia legno o albero regola la coppia di organi fegato e cistifellea. Alcuni alimenti e stili di cottura appartengono e supportano questa energia, aiutano a conferire elasticità al corpo e lucidità mentale. Le foglie verdi saltate di tutte le verdure (esclusi spinaci, erbette e coste) in particolare, favoriscono questo e contribuiscono a ripulire il sangue da eccessi di energia yang con un effetto naturalmente depurativo. Consiglio di usare l’olio di sesamo per fare questa preparazione: il sapore diventa unico, il profumo inconfondibile.

Ingredienti

Foglie verdi a piacere (cavolo nero, cavolo verza, cinese, catalogna, cime di rapa, foglie di rape, etc…)
Sale marino integrale
Shoyu
Semi di sesamo neri
1 panetto di tofu
Olio di sesamo

Preparazione

Sbollentate il tofu per qualche minuto, tagliatelo a cubetti e trasferitelo in una ciotola con un po’ di shoyu e lasciate marinare per circa mezz’ora. In una padella ben calda appena unta di olio di sesamo, buttate il tofu a cubetti e fatelo rosolare, quindi unite le le foglie verdi lavate e tagliate grossolanamente. Cuocete a fiamma viva 3/4 minuti fino a quando non diventano di un bel verde brillante: questo è il momento in cui le vitamine sono al massimo della loro disponibilità. Devono restare croccanti. Spegnete e cospargete di semi di sesamo neri che avete tostato precedentemente.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)