Cheesecake al limone vegana

Lemon-yogurt-cake_vegana

Questa torta fredda è un connubio delle cose che amo di più: le torte cremose allo yogurt e la freschezza degli agrumi. Un dolce festoso ma senza eccedere con le calorie, perfetto a fine pasto o per una golosa merenda.

Ingredienti per la base:

200 g di frollini vegani
80 g di burro di soia

Ingredienti per la crema:

500 ml di yogurt di soia al limone
125 ml di panna vegetale da montare
125 ml di latte soia
1 cucchiaino di agar agar in polvere

Ingredienti per la gelatina:

100 ml di succo di limone fresco
200 ml di acqua
90 g di zucchero a velo
4 gocce di essenza di limone
4 gocce di colorante alimentare giallo vegetale (in alternativa 1 pizzico di curcuma o zafferano)
1 cucchiaino di agar agar in polvere

Per la guarnizione:

75 ml di panna vegetale da montare
fettine di limone q.b.
lamponi q.b.

Preparazione:

Iniziamo a creare la base: sbricioliamo nel mixer 200 g di biscotti fino ad ottenere una farina liscia. Sciogliamo 80g di burro vegetale e uniamo alla farina di biscotti mescolando bene. Versiamo il composto in uno stampo a cerniera del diametro di 22 cm e livelliamo bene la nostra base.

Torta al limone veganaLasciamo riposare nel freezer mentre prepariamo la crema. In una ciotola capiente versiamo lo yogurt al limone. Montiamo 200 ml di panna e incorporiamone 125 ml (circa 2/3) allo yogurt. Il resto della panna montata ci servirà per la decorazione. Con una frusta eliminiamo i grumi al nostro composto. In un pentolino facciamo sciogliere 1 cucchiaino di agar agar nel latte freddo, poi portiamo a ebollizione per un minuto. Togliamo dal fuoco mescolando per eliminare un po’ di calore e uniamo il nostro liquido alla crema, mescolando bene con la frusta. Togliamo dal freezer lo stampo, versiamo la crema e rimettiamo nel freezer a rassodare.

Cheesecake vegan al limoneOra possiamo preparare la gelatina al limone. In un pentolino versiamo 200 ml d’acqua, 100 ml di succo di limone appena spremuto, l’essenza di limone, lo zucchero a velo, il colorante e l’agar agar. Mescoliamo bene per eliminare eventuali grumi e portiamo a ebollizione per un paio di minuti. Trasferiamo la gelatina in una ciotola fredda e mescoliamo per eliminare un po’ di calore. La gelatina deve intiepidire ma non solidificare, prima di essere versata nella nostra tortiera.
Ora che i tre strati di torta sono pronti, facciamo riposare la torta nel freezer per una mezz’ora.
Infine possiamo decorarla con riccioli di panna, fettine di limone e lamponi, per dare un tocco di colore.

 La vostra torta fredda al limone, rinfrescante e leggerissima nel gusto è pronta per essere servita.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)