Vellutata di carote e zenzero

vellutata-zenzero-carote

Questa vellutata di carote e zenzero è adatta in tutte le stagioni: servita calda è perfetta per i giorni freddo, fredda, tipo gazpacho, è ideale da consumare in estate. Digestivo, antinfiammatorio e ideale per il benessere dello stomaco, lo zenzero è un vero toccasana. Abbinato alle carote, ne esalta la naturale dolcezza, dolcezza che contrasta con la piccantezza dello zenzero stesso, in un equilibrio di sapori tutto da gustare. La bellezza di questa vellutata è racchiusa nella sua semplicità: è talmente facile da preparare che puoi modificarla sostituendo gli ingredienti a tuo piacere. Potreste utilizzare le carote viola, ricche di antiossidanti, per portare in tavola una vellutata dal colore diverso, o aggiungere dei pezzetti di zucca, per una vellutata dal gusto ancora più dolce. Un’idea in più potrebbe essere quella di servirla arricchita con delle mandorle pelate a fette e leggermente tostate.

Ingredienti per 4 persone

500 g di carote
1 cipolla piccola
1 costa di sedano
20 g di zenzero fresco
1 litro di acqua
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

Versa l’acqua in una pentola e mettetela sul fornello con il fuoco basso. Tagliate la cipolla e la costa di sedano a fette e aggiungeteli all’acqua. Pelate lo zenzero e aggiungetelo all’acqua. Coprite la pentola con un coperchio e fate cuocere, a fuoco medio, per 10 minuti.

Pelate e affettate grossolanamente le carote. Aggiungetele al brodo e fate cuocere per 20 minuti, sempre con il coperchio e a fuoco moderato. Frullate il tutto aiutandoti con un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto cremoso e vellutato. Condite con olio e sale. Versate la vellutata in un piatto da portata e aggiungete una spolverizzata di pepe al centro del piatto.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)