Tartine di brisè con crema di mandorle e cipolle al timo

Ecco un antipasto finger food dal sapore unico: cipolla e mandorle si abbinano alla perfezione e sono ideali come ripieno di queste tartine aromatizzate al basilico.

Tartine alla crema di mandorle e cipolle rosse
Stampa

Tartine alla crema di mandorle e cipolle rosse

Ecco un antipasto finger food dal sapore unico: cipolla e mandorle si abbinano alla perfezione e sono ideali come ripieno di queste tartine aromatizzate al basilico. Il timo gli conferisce poi il tocco finale sia nel gusto che nel profumo.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 16 tartine

Ingredienti

Per la brisè

Per il ripieno

  • 100 g di mandorle
  • 15 g di sale
  • 1 cipolla di tropea
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • timo q.b.
  • olio extravergine di oliva

Strumenti

Si cucina!

In una ciotola lavorate la farina semintegrale con il burro, aggiungete 10 g di sale e il basilico tritato finemente. Mescolate bene tutti gli ingredienti e aggiungete a filo l’acqua fino ad ottenere un panetto omogeneo e morbido. Lavorate ancora per qualche minuto l’impasto poi avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Formiamo le tartine

Al termine del riposo stendete l’impasto su un ripiano leggermente infarinato fino ad uno spessore di pochi millimetri. Con un coppapasta circolare ritagliate dei cerchi di impasto e ricoprite delle formine da pasticcino. Poi infornate a 180 gradi per circa 15 minuti. AL termine fate raffreddare.

Prepariamo il ripieno

Tagliate la cipolla di Tropea a dadini piccoli. Scaldate in una padella un filo di olio extravergine di oliva e saltate velocemente il trito di cipolla aromatizzando con il timo e lo zucchero di canna.
A parte lavorate con un frullatore le mandorle insieme al sale rimanente e ad un filo di extravergine di oliva sino ad ottenere una crema morbida e priva di grumi. Se fosse necessario, aggiungete poca acqua per raggiungere la cremosità giusta.
A questo punto non vi resta che farcire ogni cartelletta con la crema di mandorle e decorale il trito di cipolle caramellate.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Queste tartine alla crema di mandorle e cipolle rosse si possono conservare in frigorifero per un paio di giorni coperti da pellicola trasparente o chiuse in un contenitore ermetico. È possibile congelarle per poi rinvenirle al momento del consumo utilizzando il forno microonde.

Consiglio per i vegolosi: Potete aromatizzare la brisè con una spezia alternativa come ad esempio del rosmarino tritato

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0