Pizza in padella con zucchine al curry e tofu

La pizza vegana in padella non ha nulla da invidiare alla “classica”. Provate e non ve ne pentirete e conditela come più vi piace!

Stampa

Pizza in padella con zucchine al curry e tofu

Ecco la dimostrazione che per fare la pizza non serve per forza il forno: la pizza vegana in padella non ha nulla da invidiare a quella “classica”. Provatela e non ve ne pentirete!

    Autore: Valentina Pellegrino
    Prep.: 10 min + 180 min (lievitazione)
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 3 ore 30 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Per la pizza

  • 600 g di farina integrale
  • 400 ml di acqua
  • 20 g di lievito di birra
  • 15 g di sale
  • 140 ml di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini di zucchero

Per il condimento

  • salsa di pomodoro q.b.
  • 4 zucchine
  • 2 panetti di tofu alle erbe
  • un cucchiaino di curry

Si cucina!

Il primo impasto

Per prima cosa sciogliete in 300 ml di acqua a temperatura ambiente il lievito di birra e lo zucchero, nei restanti 100 ml sciogliete invece il sale. Intanto in una ciotola capiente versate 200 g di farina con 150 ml di acqua e lievito e mescolate: dovrete ottenere una pastella molto densa che coprirete con un canovaccio e lascerete riposare per 20 minuti.

Il secondo impasto

Trascorso il tempo di posa, troverete delle bollicine in superficie, a questo punto unite il resto della farina e l’acqua con il lievito e impastate per bene; una volta che l’acqua si sarà assorbita, aggiungete il resto dell’acqua con il sale e l’olio e continuate a impastare per almeno 15 minuti, l’impasto dovrà essere morbido e appiccicoso. Dopo aver impastato per bene, ungete l’impasto e copritelo con un canovaccio, poi mettetelo in forno con la luce accesa e lasciatelo lievitare per 2 ore e mezza.

Il condimento

Mentre l’impasto lievita potete preparare il condimento: mondate le zucchine e tagliatele a rondelle. In una padella fate scaldare un filo d’olio e unite le zucchine, salate e saltate il tutto a fiamma viva, mescolando ogni tanto. A metà cottura aggiungete 2 cucchiai di acqua in cui avrete stemperato un cucchiaino di curry e terminate la cottura secondo il vostro gusto.

Ed ora la pizza in padella

Trascorso questo tempo prendete una padella, ungetela e prelevate metà impasto e distribuitelo uniformemente nella padella, coprite con un coperchio e lasciate lievitare ancora mezz’ora. A questo punto accendete la fiamma e cuocete per 20 minuti a fuoco moderato, mantenendo il coperchio; a 5 minuti dal termine della cottura, distribuite la salsa di pomodoro sulla pizza e ricoprite fino al termine. Una volta tolta dal fuoco condite con le zucchine e il tofu alle erbe che avrete sbriciolato in precedenza.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

La pizza si conserva in frigo un paio di giorni avvolta nella carta stagnola. Se preferite prepararla prima, potete anche congelarla intera o già tagliata a fette avendo cura di separarla con un po’ di carta forno. Prima di consumarla scaldatela direttamente in padella o su una piastra, ancora congelata.

Consiglio per i vegolosi: Per un impasto con un tocco in più aggiungete un cucchiaio di curcuma all'impasto: darà sapore e colore

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0