Pasta con cavolfiore e uvetta

Ecco una ricetta che unisce la consuetudine rustica della pasta col cavolfiore e il sapore dell’uvetta, tipico di molti piatti mediorientali

Pasta con cavolfiore e uvetta - ©Vegolosi.it
Stampa

Pasta con cavolfiore e uvetta

Come sapete, ci piace rivisitare la tradizione. E allora ecco una ricetta che unisce la consuetudine rustica della pasta col cavolfiore e il sapore dell’uvetta, tipico di molti piatti mediorientali. Un accostamento davvero particolare per un primo casalingo, da proporre magari agli amici.

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 15 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

280 g di pasta
300 g di cavolfiore
50 g di uvetta
1/2 porro
200 ml di passata di pomodoro
olio extravergine di oliva
sale

Strumenti

Si cucina!

La prima operazione sarà quella di mettere in ammollo l’uvetta in acqua tiepida. Nel frattempo, lavate il cavolfiore e separate le varie cimette, cuocetele in abbondante acqua bollente e salata sino a quando saranno tenere.

Fate poi cuocere la pasta in acqua bollente e leggermente salata: se volete, potete usare anche l’acqua in cui avete in precedenza cotto il cavolfiore, in modo da recuperare i nutrienti e insaporire la pasta stessa.

Mentre la cottura procede, in una padella antiaderente scaldate un filo di olio e stufate il porro tagliato a rondelle. A questo punto unitevi la passata di pomodoro, salate e cuocete mescolando per qualche minuto. Aggiungete poi il cavolfiore, precedentemente scolato, insieme all’uvetta strizzata e fate insaporire.

Scolate infine la pasta e versatela nel sugo, mescolate velocemente e servite.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa pasta in frigorifero per 2-3 giorni.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0