Maionese di aquafaba

Una maionese leggera e delicata, che vede l’uso dell’aquafaba al posto del latte di soia non dolcificato come invece avviene nella classica maionese vegetale

Maionese di aquafaba
Stampa

Maionese di aquafaba

La maionese di aquafaba è una maionese leggera e saporita, che prevede l’utilizzo di aquafaba al posto del latte di soia come base di questa salsa così versatile. Potete utilizzarla in accompagnamento a polpette, verdure fritte o al forno, usarla per farcire panini e piadine o come base per preparare un ricco condimento per un’insalatona, in ogni caso provatela e non la lascerete più.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 minuti
    Tempo tot.: 5 minuti
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Versate nel bicchiere alto del minipimer l’aquafaba, la senape, l’aceto di mele e il sale e frullate qualche secondo fino ad ottenere un composto bianco. Iniziate a questo punto a versare l’olio a filo, sempre continuando a frullare e a montare fino ad ottenere una maionese morbida. A questo punto trasferitela in una ciotolina e lasciatela riposare in frigorifero almeno una mezz’ora per farla solidificare un po’.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa maionese in frigorifero in un vasetto di vetro per 3-4 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Potete decidere di aromatizzare la vostra maionese con delle spezie: provatela ad esempio alla curcuma, al curry o alla paprika.

Dolci vegan da regalare a Natale: nuovo corso!

Il 15 dicembre ci sarà da divertirsi: abbiamo organizzato un corso di cucina in streaming in cui la nostra chef Sonia vi darà 5 idee +1 per realizzare dei meravigliosi dolci da regalare a chi ami.

 Per maggiori info e prenotare il tuo posto, puoi cliccare qui.  

Print Friendly
0