Crostatine vegane salate agli asparagi

Le crostatine vegane salate agli asparagi vi conquisteranno: perfette come antipasto o per l’aperitivo, sono saporite e gustose

torta asparagi provamel

 

Stampa

Crostatine vegane salate agli asparagi

Le crostatine vegane salate agli asparagi sono un antipasto o un secondo speciale e innovativo. Una frolla salata e morbida che racchiude un ripieno cremoso e saporito.

    Autore: Laura Di Cintio
    Prep.: 20 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 10 crostatine

Si cucina!

La crema di asparagi

Lessate gli asparagi in abbondante acqua salata o cuoceteli al vapore avendo cura di lasciare le punte in alto per evitare che, essendo delicate, si rovinino. Frullate il tofu insieme allo yogurt di soia e agli asparagi. Aggiungete il sale e il timo (o la spezia che preferite).

La frolla salata

Setacciate la farina in una ciotola capiente insieme al bicarbonato e alla curcuma, poi aggiungete il sale e l’olio e iniziate a mescolare gli ingredienti. Poco alla volta versate l’acqua e amalgamate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo

In forno

Stendete l’impasto dividendolo nei sei stampi, bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta e distribuitevi la crema agli asparagi. Infornate quindi a 180°C per 20 minuti; al termine servite decorando a vostro piacere.

Conservazione

Queste crostatine si conservano 1-2 giorni in frigorifero.

Consiglio per i vegolosi: Decorate la superficie delle crostatine con una spolverizata di pepe o con un trito di mandorle, come nella foto

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)